No. 70  2-8 ottobre 2002

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
962528


25 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


close
Tel. +4-0722.211.720 · Fax +4-0256-493.012
E-mail: bbb@bbbgrup.ro
OCCASSIONE! TERRENI, IN SVENDITA, prezzi scontati 70%, a Timisoara/Romania, fronte strada statale
Proprietario, vendo terreni in SVENDITA, prezzi scontati 70%:

1) Timisoara/Sanandrei, 100 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 60.000 mq. Prezzo speciale: 7 euro/mq.

2) Timisoara/Carani, 80 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 4 euro/mq.

3) Timisoara/Pischia, 100 m fronte statale Timisoara-Lipova, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 5 euro/mq.

Telefono: +40.722.211.720.

OCCASSIONE! TERRENO, IN SVENDITA, a Timisoara/Romania, sulla tangenziale funzionale (Aeroporto-Giarmata Vii), 2.720 mq, fronte strada tangenziale: 30 m, prezzo speciale 25 euro/mq
Proprietario, persona fisica, vendo terreno in SVENDITA a Timisoara (Aeroporto-Giarmata Vii), fronte strada 30 m (alla tangenziale funzionale), superficie 2.720 mq, destinazione: commerciale/industriale. Tutte le utenze: gas, aqua, corrente elettrico. Prezzo speciale: 25 euro/mq. Telefono proprietario: +40.722.211.720.

Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara 2.754 mq, fronte stradale su due strade, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire minimo cinque piani. Prezzo: 500 euro/mq trattabile.


In vendita, sotto il prezzo di mercato, villa a città Satu Mare, distretto Satu Mare, con terreno 2.700 mq, 26 m fronte strada, completamente ristrutturata da un italiano. Totale area edificata 283,82 mq, ha cintura di ferrobitume, fondamenta, tetto nuovi, piano di 110 mq, 2 bagni, due camere da letto, di cui una grande 5,5x 5,5 m, dormitori, una cucina grande con ripostiglio, un soggiorno grande 5,5x5,5 m, un atrio, una taverna di 80 mq, impianto elettrico di qualità con tutte le possibilità, impianto termosanitario di qualità con centrale gas, una terrazza di 96 mq, dispone di una casetta dependance con 3 camere e cantina per il vino, dispone di garage per 2 macchine 36 mq interni. Terreno e completamente recintato con rete e muretto. La parte anteriore e in ferro forgiato. Prezzo 180.000 euro, leggermente negoziabile.


In vendita terreno residenziale a Timisoara, zona Mehala, 3.200 mq, due fronti strada 100 m e 32 m, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Prezzo: 200 euro/mq trattabili.




In vendita terreno a Dumbravita (Timisoara), zona residenziale, 6 ettari, fronte strada 165 m da tangenziale, possibilità di venderne anche metà. Prezzo: 40 euro/mq.



Terreno edificabile residenziale a Timisoara
In vendita terreno edificabile residenziale a Timisoara, zona centrale, Piazza Balcescu, Via Corbului, 2.285 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad quattro piani, ogni piano 1.500 mq. Prezzo: 1.000.000 euro, trattabile.



Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara, fronte strada 72 m, a Calea Torontalului, prima del nuovo l’Ospedale Municipale, 7.700 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad otto piani. Prezzo: 300 euro/mq.



Terreno edificabile località Bors (distretto Bihor)
In vendita terreno edificabile in località Bors, distretto Bihor, sulla statale E60 che collega Oradea (8 km) e la dogana con Ungheria (500 m). Superficie totale di 150.000 mq, fronte stradale di circa 250 m. Accesso proprio. Destinazione commerciale alberghiera e/o logistica. Nuovo Puz in studio. Posizione strategica in vista del futuro svincolo autostradale Brasov-Bors-Budapest. L’area è circondata da complessi industriali e logistici di notevole importanza ed è in continuo sviluppo. All’interno del terreno esiste un area di 15.000 mq, completamente recintata, già livellata, dotata di geo tessuto e ricoperta da uno strato di pietra spaccata di 40 cm. Unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo 38 euro/mq, trattabili.

Due capannoni a Faget
In vendita due capannoni (da sistemare) di 2.000 mq, con terreno 4.500 mq, a Faget, sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, acceso cementato, allacciamenti: acqua, elettricità, fognatura. Prezzo: 600.000 euro (300.000 euro/capannone) trattabili.



Albergo in centro Faget
In vendita albergo in centro Faget (di fronte al Comune), sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, 20 stanze, ristorante, bar, pizzerie, pasticceria (tutte attrezzate), con terreno 5.000 mq, fronte strada 100 m. Prezzo: 500.000 euro trattabili.

Terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto
In vendita terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto, Via Eftimie Murgu, 8.000 mq, 180 m fronte strada, allacciamenti: acqua, elettricità. Per il gas è stata prevista una soluzione efficiente. Esiste un progetto approvato per la costruzione di un capannone industriale di 6.000 mq con piano urbanistico approvato (PUZ). Prezzo: 400.000 euro (50 euro/mq).


Occasione!
In vendita terreno, 3 parcelle attaccate, una di 1 ettaro, una di 2 ettari e altra di 4 ettari, 60 m, 86 m e 150 m fronte stradale sulla tangenziale asfaltata all’uscita Nord di Timisoara. Prezzo: 30 euro/mq.



Super grande occasione, ottimo investimento!
In vendita terreno (2 ettari) sulla statale Timisoara per Arad, a 500 m prima dell'entrata di Vinga, 50 m fronte stradale, 20.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo: 160.000 euro trattabili (8 euro/mq).



Terreno sulla statale Timisoara-Lipova
In vendita terreno (18 ettari) sulla statale Timisoara-Lipova, dopo Giarmata, 230 m fronte stradale, 180.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e titolo di proprietà. Prezzo: 18 euro/mq trattabili.



Terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis)
In vendita terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis), sulla statale Timisoara-Lugoj, a 3 km dall’Aeroporto di Timisoara, 14 ha (140.000 mq), 520 m fronte stradale, piano urbanistico approvato (PUZ), allaciamenti: acqua, gas, elettricità, telefono. Prezzo: 18 euro/mq.



Appartamenti in condominio in costruzione
In vendita a Timisoara, zona centrale, appartamenti in condominio in costruzione, superfici da 98 fino a 140 mq. Gli appartamenti grandi hanno due livelli, posto auto coperto, cancello automatico, riscaldamento autonomo, piscina, da consegnare nel marzo/aprile 2007. Prezzo 1.450 euro/mq. Pagamento: 40% anticipo, 35% quando si decidono le finiture e resto alla consegna.




Tra i due litiganti il terzo gode

    Mentre la Camera di Commercio di Romania e della Città di Bucarest si trova in conflitto con le sedi locali, una delibera adottata dal Governo la scorsa settima pone il Registro del Commercio in subordine al Ministero della Giustizia



Lo stato romeno è protagonista di un’altra anteprima assoluta. In un settore in cui i successi sono dovuti ad altri e non alle istituzioni governative, dove i soldi giungono da ogni parte fuorché dal bilancio dello stato, la principale struttura di sostegno del mondo imprenditoriale autoctono non appartiene più a chi l’ ha creata e sostenuta finanzi ...

 vai 


Bucarest, scenario per un vergognoso teatrino

    17 consiglieri della città di Bucarest si sono dimessi in maniera plateale, agitando la bandiera “degli interessi dei bucarestini”, ossia dei cittadini che li hanno eletti. Se questo gesto non avesse delle conseguenze molto negative sull’amministrazione della città, soprattutto ora alle soglie dell’inverno, il gesto dei 17 rappresenterebbe l’ennesimo teatrino della lunga lista offerta dai politici della capitale romena. Simili comportamenti non ingannano più nessuno, è chiaro, infatti, che i 17 sono solo degli strumenti per la strategia del sindaco generale che vorrebbe le elezioni anticipate. ...

 vai 


Nuovi investitore

    Ai piu’ potrebbe sembrare un inutile appello e, per dirla tutta, inizia a sembrarlo anche a noi, ma la speranza che qualcuno comprenda che non si tratta di sole parole, c’è sempre, e questo è sufficiente per insistere. Il tema, questa volta non è il nostro bistrattato Contabile di Stato, bensì il piccolo o medio investitore italiano che tra lo sconforto del suo P&L cerca di trovare soluzioni alternative alla cara, in senso di costosa, Italia. Sente e rimugina di vecchie e nuove avventure di colleghi più o meno conosciuti, che tra il serio ed il faceto, raccontano delle loro avventure industria ...

 vai 


La Romania tenta di salvare “capra” (USA) e “cavoli” (UE)
Appena firmato l’accordo con gli stati uniti in merito all’immunità dei soldati americani di fronte alla Corte Penale Internazionale, la Romania è stata “messa al muro” e criticata aspramente da diversi organismi europei. Il Parlamento Europeo ha addirittura emesso una risoluzione in cui richiede, in modo imperativo, al Parlamento romeno di non ratificare l’accordo. Di conseguenza, la Romania è st...


I bucarestini sono rimasti senza opposizione nel Consiglio Municipale
Il Consiglio Generale del Municipio di Bucarest si trova in una situazione senza precedenti nella storia dell’amministrazione pubblica. All’inizio dell’anno, il Governo lo scioglie a causa di sospetti di corruzione. La decisione, impugnata dai consiglieri del PNTCD e dell’UFD, giunge presso la Corte Suprema che l’annulla per incostituzionalità. Viene chiesto il parere della Corte Costituzionale, c...


Il dilemma di Berlusconi: come essere filoamericano senza entrare in collisione con l’Unione Europea
Non è ancora ben chiaro quando Silvio Berlusconi lascerà l’interinato agli Esteri. Ma dopo otto mesi di febbrile attività, non si può non riconoscere che l’immagine internazionale dell’Italia è cambiata. In passato predominò un attento miscuglio tra europeismo e atlantismo, mentre negli ultimi anni l’accento è stato posto interamente sull’evoluzione virtuosa del Vecchio continente. In poco tempo, ...


Gravi irregolarità presso il Ministero delle Finanze e Banca Nazionale di Romania
La Corte dei Conti ha scoperto, durante un controllo avviato all’inizio della primavera di quest’anno e conclusosi una settimana fa, una serie di irregolarità nell’attività del Ministero delle Finanze Pubbliche, che determineranno la chiamata in giudizio dei colpevoli, ha dichiarato durante una conferenza stampa, il presidente della Corte, Dan Drosu Saguna. Saguna ha spiegato che il controllo è st...

La Commissione Europea verificherà il modo in cui sono stati utilizzati i fondi destinati alla Romania
Il Gruppo Europeo di Lotta Antifrode (OLAF) verificherà, assieme al Corpo di Controllo del premier, il modo in cui sono stati utilizzati i fondi concessi alla Romania dalla comunità europea e si impegnerà nel recupero delle somme utilizzate in modo fraudolento, ha dichiarato, la scorsa settimana, il direttore generale dell’OLAF, Franz Bruener, al termine dell’incontro di Bucarest con il premier Na...

Gli investitori italiani, ai primi posti nella Classifica delle aziende della provincia di Hunedoara
Alla fine della scorsa settimana, nel ristorante del Albergo Deva sono state presentate le aziende con i migliori risultati economici finanziari della provincia di Hunedoara. “La classifica delle ditte 2001”, competizione giunta alla IX edizione, organizzata dalla Camera di Commercio e Industria di Hunedoara, ha riunito sia i premiati che i rappresentanti delle autorità locali e provinciali.
...

Un nuovo rapporto EIU sulla Romania
L’adesione della Romania all’Alleanza Nord Atlantica in occasione del summit di Praga di novembre potrebbe essere ostacolata solo da circostanze imprevedibili ed eccezionali. Questo è quanto si scrive in un rapporto dedicato alla Romania dell’Economist Intelligence Unit (EIU), organizzazione appartenente al gruppo Economist. “Per la Romania le possibilità di ingresso nella NATO durante il vertice ...

Cancellazione delle agevolazioni per le zone franche
La Legge 84 del 21.07.1992, relativa al regime delle zone franche, all’articolo 14, concedeva delle agevolazioni per le attività compiute in queste aree. In sostanza, gli operatori economici venivano esentati dal pagamento dell’imposta sulla circolazione delle merci, delle accise e dell’imposta sul profitto, per tutta la durata dell’attività. A partire dall’1.02.2002, le agevolazioni in merito all...

Rapporto UNCTAD sugli investimenti stranieri
In base ad una classifica realizzata dalla Conferenza delle Nazioni Unite per il Commercio e lo Sviluppo (UNCTAD), la Romania occupa il cinquantottesimo posto al mondo in fatto di investimenti attratti fra il 1998 e il 2000 rapportati al Prodotto Interno Lordo, risalendo, rispetto al periodo 1988-1990, dalla sessantaquattresima posizione. Per quanto concerne gli investimenti stranieri diretti, l’i...

Attenzione alle “lettere nigeriane”!
La polizia mette in guardia cittadini romeni e stranieri residenti in Romania su dei messaggi, chiamati “lettere nigeriane”, diffusi recentemente tramite Internet che si presentano sotto le vesti di opportunità d’investimento. “Nell’ultimo periodo, agli indirizzi di alcune persone fisiche o giuridiche romene sono stati inviati, via Internet, diversi messaggi, noti con il nome di «lettere nigeriane...

 In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro