No. 279  16-22 maggio 2007

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
937264


16 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


close
Tel. +4-0722.211.720 · Fax +4-0256-493.012
E-mail: bbb@bbbgrup.ro
OCCASSIONE! TERRENI, IN SVENDITA, prezzi scontati 70%, a Timisoara/Romania, fronte strada statale
Proprietario, vendo terreni in SVENDITA, prezzi scontati 70%:

1) Timisoara/Sanandrei, 100 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 60.000 mq. Prezzo speciale: 7 euro/mq.

2) Timisoara/Carani, 80 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 4 euro/mq.

3) Timisoara/Pischia, 100 m fronte statale Timisoara-Lipova, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 5 euro/mq.

Telefono: +40.722.211.720.

OCCASSIONE! TERRENO, IN SVENDITA, a Timisoara/Romania, sulla tangenziale funzionale (Aeroporto-Giarmata Vii), 2.720 mq, fronte strada tangenziale: 30 m, prezzo speciale 25 euro/mq
Proprietario, persona fisica, vendo terreno in SVENDITA a Timisoara (Aeroporto-Giarmata Vii), fronte strada 30 m (alla tangenziale funzionale), superficie 2.720 mq, destinazione: commerciale/industriale. Tutte le utenze: gas, aqua, corrente elettrico. Prezzo speciale: 25 euro/mq. Telefono proprietario: +40.722.211.720.

Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara 2.754 mq, fronte stradale su due strade, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire minimo cinque piani. Prezzo: 500 euro/mq trattabile.


In vendita, sotto il prezzo di mercato, villa a città Satu Mare, distretto Satu Mare, con terreno 2.700 mq, 26 m fronte strada, completamente ristrutturata da un italiano. Totale area edificata 283,82 mq, ha cintura di ferrobitume, fondamenta, tetto nuovi, piano di 110 mq, 2 bagni, due camere da letto, di cui una grande 5,5x 5,5 m, dormitori, una cucina grande con ripostiglio, un soggiorno grande 5,5x5,5 m, un atrio, una taverna di 80 mq, impianto elettrico di qualità con tutte le possibilità, impianto termosanitario di qualità con centrale gas, una terrazza di 96 mq, dispone di una casetta dependance con 3 camere e cantina per il vino, dispone di garage per 2 macchine 36 mq interni. Terreno e completamente recintato con rete e muretto. La parte anteriore e in ferro forgiato. Prezzo 180.000 euro, leggermente negoziabile.


In vendita terreno residenziale a Timisoara, zona Mehala, 3.200 mq, due fronti strada 100 m e 32 m, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Prezzo: 200 euro/mq trattabili.




In vendita terreno a Dumbravita (Timisoara), zona residenziale, 6 ettari, fronte strada 165 m da tangenziale, possibilità di venderne anche metà. Prezzo: 40 euro/mq.



Terreno edificabile residenziale a Timisoara
In vendita terreno edificabile residenziale a Timisoara, zona centrale, Piazza Balcescu, Via Corbului, 2.285 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad quattro piani, ogni piano 1.500 mq. Prezzo: 1.000.000 euro, trattabile.



Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara, fronte strada 72 m, a Calea Torontalului, prima del nuovo l’Ospedale Municipale, 7.700 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad otto piani. Prezzo: 300 euro/mq.



Terreno edificabile località Bors (distretto Bihor)
In vendita terreno edificabile in località Bors, distretto Bihor, sulla statale E60 che collega Oradea (8 km) e la dogana con Ungheria (500 m). Superficie totale di 150.000 mq, fronte stradale di circa 250 m. Accesso proprio. Destinazione commerciale alberghiera e/o logistica. Nuovo Puz in studio. Posizione strategica in vista del futuro svincolo autostradale Brasov-Bors-Budapest. L’area è circondata da complessi industriali e logistici di notevole importanza ed è in continuo sviluppo. All’interno del terreno esiste un area di 15.000 mq, completamente recintata, già livellata, dotata di geo tessuto e ricoperta da uno strato di pietra spaccata di 40 cm. Unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo 38 euro/mq, trattabili.

Due capannoni a Faget
In vendita due capannoni (da sistemare) di 2.000 mq, con terreno 4.500 mq, a Faget, sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, acceso cementato, allacciamenti: acqua, elettricità, fognatura. Prezzo: 600.000 euro (300.000 euro/capannone) trattabili.



Albergo in centro Faget
In vendita albergo in centro Faget (di fronte al Comune), sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, 20 stanze, ristorante, bar, pizzerie, pasticceria (tutte attrezzate), con terreno 5.000 mq, fronte strada 100 m. Prezzo: 500.000 euro trattabili.

Terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto
In vendita terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto, Via Eftimie Murgu, 8.000 mq, 180 m fronte strada, allacciamenti: acqua, elettricità. Per il gas è stata prevista una soluzione efficiente. Esiste un progetto approvato per la costruzione di un capannone industriale di 6.000 mq con piano urbanistico approvato (PUZ). Prezzo: 400.000 euro (50 euro/mq).


Occasione!
In vendita terreno, 3 parcelle attaccate, una di 1 ettaro, una di 2 ettari e altra di 4 ettari, 60 m, 86 m e 150 m fronte stradale sulla tangenziale asfaltata all’uscita Nord di Timisoara. Prezzo: 30 euro/mq.



Super grande occasione, ottimo investimento!
In vendita terreno (2 ettari) sulla statale Timisoara per Arad, a 500 m prima dell'entrata di Vinga, 50 m fronte stradale, 20.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo: 160.000 euro trattabili (8 euro/mq).



Terreno sulla statale Timisoara-Lipova
In vendita terreno (18 ettari) sulla statale Timisoara-Lipova, dopo Giarmata, 230 m fronte stradale, 180.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e titolo di proprietà. Prezzo: 18 euro/mq trattabili.



Terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis)
In vendita terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis), sulla statale Timisoara-Lugoj, a 3 km dall’Aeroporto di Timisoara, 14 ha (140.000 mq), 520 m fronte stradale, piano urbanistico approvato (PUZ), allaciamenti: acqua, gas, elettricità, telefono. Prezzo: 18 euro/mq.



Appartamenti in condominio in costruzione
In vendita a Timisoara, zona centrale, appartamenti in condominio in costruzione, superfici da 98 fino a 140 mq. Gli appartamenti grandi hanno due livelli, posto auto coperto, cancello automatico, riscaldamento autonomo, piscina, da consegnare nel marzo/aprile 2007. Prezzo 1.450 euro/mq. Pagamento: 40% anticipo, 35% quando si decidono le finiture e resto alla consegna.




Un nuovo scandalo nella Giustizia

    All’inizio della scorsa settimana, un altro scandalo ha travolto la Giustizia romena: il nuovo ministro, Tudor Chiuariu, ha chiesto al Consiglio Superiore della Magistratura (CSM) la revoca del procuratore Doru Tulus, il capo della Seconda Sezione della Direzione Nazionale Anticorruzione (DNA). Doru Tulus è il magistrato che sta indagando, tra l’altro, sul leader del PC Dan Voiculescu e sul capo del PNL Gorj, Dan Ilie Morega. Lo scorso anno, la sezione guidata da Doru Tulus ha rinviato a giudizio anche il vicepremier George Copos, l’ex presidente del Tribunale di Bucarest, Maria Huza, quattro ...

 vai 


La vittima è, di fatto, la Giustizia

    I commentatori del più recente scandalo che ha coinvolto la società romena, causato dell’intervento del ministro della Giustizia, Tudor Chiuariu, hanno presentato il capo della Seconda Sezione della Direzione Nazionale Anticorruzione, Doru Tulus, come una vittima delle immistioni politiche nella Giustizia. Certo, la conclusione è corretta. Quando un ministro nominato politicamente chiede la revoca di un procuratore, questi è una vittima. Tuttavia se considerassimo Tulus come la sola vittima, commetteremmo una leggerezza. Non intendo commentare le ragioni avanzate dal ministro e nemmeno le repl ...

 vai 


Attraverso gli occhi degli investitori: Alba Iulia

    Abbiano riflettuto a lungo sul perché alcune delle attività non industriali che hanno ed avrebbero il diritto di nascere in questa parte della Romania, invece, non riescono nemmeno ad essere abbozzate. Alcuni di noi sostengono che la prossimità di Timisoara all’Italia e, quindi, il fatto che moltissimi di noi, siano, di fatto pendolari, impedirebbe il normale svolgersi di attività che alla base prevedono una permanenza dilungata. Altri sostengono che è la natura stessa di noi Italiani a non permettere lo svilupparsi di attività che per postulato devono fondarsi su principi di aggregazione, com ...

 vai 


Le imprese italiane continueranno ad investire nell’agricoltura romena
Le imprese italiane sono interessate ad investire nel settore agricolo romeno, dove già oggi lavorano circa 300.000 ettari. Lo ha dichiarato, la scorsa settimana, a Bucarest, il ministro italiano dell’Agricoltura, Paolo De Castro. “Siamo interessati a costruire un’alleanza forte tra Romania e Italia. Abbiamo dei grossi interessi comuni per promuovere l’agricoltura mediterranea e per equilibrare at...


Traian Basescu ha un linguaggio per le manifestazioni e uno per i programmi televisivi
Nelle scorse settimane, influenzato probabilmente dai segnali negativi provenienti da Bruxelles, il presidente sospeso, Traian Basescu, ha accantonato i discorsi aggressivi contro il Parlamento, spiegando all’opinione pubblica di volere organizzare un’altra consultazione per creare una nuova maggioranza parlamentare. Lo slogan “buttiamoli dal balcone del Parlamento” è stato sostituito con un invit...


Pacuraru: La riduzione del sei per cento dei CAS potrebbe essere impossibile
La riduzione di sei punti percentuali dei contributi per le assicurazioni sociali, chiesta dal premier Tariceanu, potrebbe essere impossibile da realizzare, ed in questo momento si stanno compiendo diverse analisi per vedere che disequilibri potrebbero sorgere nei conti pubblici. Lo ha dichiarato, la settimana scorsa, il ministro del Lavoro, Paul Pacuraru. Secondo il ministro, l’idea di ridurre i ...


Remes: Il budget del Ministero dell’Agricoltura è troppo basso
Il ministro dell’Agricoltura, Decebal Traian Remes, si è lamentato la scorsa settimana, durante una visita nella provincia di Galati, perché i fondi della istituzione da lui guidata mancano di almeno 10.000 miliardi di vecchi lei. Remes ha detto che nel programma di sviluppo rurale non entrerà nessun soldo dai fondi UE. Sfortunatamente, per il 2007, per motivi che dipendono esclusivamente da alcun...

Tariceanu: L’economia funziona a dispetto della sospensione del presidente e degli attacchi agli oligarchi
L’economia ha continuato a funzionare a dispetto dei moniti degli analisti sui possibili effetti negativi della sospensione del presidente ed alle accusa da questi lanciate verso alcuni imprenditori definiti “oligarchi”, poiché ci si è concentrati su questioni concrete e non sulle polemiche, ha affermato il premier Tariceanu. Egli ha dichiarato, in una conferenza stampa organizzata da “Ziarul Fina...

Orban: Cerco di cambiare lo stile di lavoro introdotto nel ministero, tipico della cricca di Basescu
Il ministro dei Trasporti, Ludovic Orban (PNL), ha dichiarato, mercoledì scorso, che sostituirà i direttori delle aziende subordinate al ministero che non possono lavorare tendo il suo ritmo e tenterà di cambiare lo stile di lavoro presente nell’istituzione, tipico “della cricca di Basescu”. “Cerco di cambiare uno stile di lavoro introdotto nel Ministero dei Trasporti, specifico per la cricca di B...


Isarescu: Le tensioni politiche non hanno danneggiato il mercato monetario
Le tensioni politiche non hanno generato finora elementi negativi sul mercato valutario e monetario, ma rimangono dei rischi rispetto all’inflazione, ha dichiarato il governatore BNR, Mugur Isarescu. “Finora non abbiamo visto elementi negativi determinati dalle tensioni politiche sul mercato valutario o su quello monetario”, ha affermato Isarescu. Egli ha spiegato, però, che queste tensioni rappre...

KPMG critica le altissime imposte sui fabbricati di proprietà delle aziende
Le imposte applicate sui fabbricati posseduti dalle compagnie sono molto più alte in Romania, rispetto ad altri stati dell’Europa Centrale e dell’Est e potrebbero costituire un motivo di scoraggiamento degli investitori, considera la compagnia di consulenza KPMG. “Il livello esageratamente alto delle tasse locali in Romania costituirà un motivo per scoraggiare gli investitori, che saranno tentati ...

Le aziende private beneficeranno di 6,1 miliardi di euro, pari solo al 20% del totale dei fondi strutturali
Le ditte private potranno accedere tra il 2007 e il 2013 a fondi strutturali per un valore di 6,1 miliardi di euro, pari al 20% dei circa 30 miliardi di euro stanziati dalla UE alla Romania per i prossimi sei anni, il resto della somma è rimasto disponibile per le autorità locali. “Un investitore è venuto è ha chiesto perché per un progetto può ricevere solo una somma così bassa di fondi europei, ...

Il divario tra domanda e offerta sarà colmato nel 2007-2008
Nel contesto in cui i mercati immobiliari residenziali sono abbastanza attivi a livello internazionale per via di un eccesso globale di liquidità, ed anche degli interessi bassi, il mercato immobiliare di Romania è uno dei più dinamici d’Europa. Mentre i mercati americano, britannico e francese si trovano ora ad un livello massimo di sviluppo, il mercato di Romania è nell’effervescenza di questo p...

Abitazioni affittate: redditi dichiarati di 8 lei annui e proprietari che intascano un milione di euro
L’imposta più bassa pagata nel 2006 dalle persone fisiche per redditi da affitto è stata di un leu (0,3 euro), il che presuppone che una persona fisica ha affittato l’abitazione per solo 8,33 lei (2,38 euro) l’anno, mentre il reddito massimo da affitto di un proprietario è stato di un milione di euro. La somma in leu rappresenta il livello minimo d’imposta registrata l’anno scorso, dalle direzioni...

Prezzo di vendita da record per un terreno a Bucarest: 53 milioni di euro
Una compagnia irlandese, che ha pagato 53 milioni di euro per un terreno nel quartiere Titan a Eduard Ioan Dan Romalo, ha depositato la scorsa settimana la documentazione al Comune del distretto 3 per costruire su questo terreno un mall e circa 1.000 appartamenti. “Si tratta di un terreno di 83.000 meri quadri, della ex base sportiva Spartac, della zona del vialone Liviu Rebreanu (n.d.r. – Titan) ...


Secondo diplomatici UE, le tariffe del roaming non saranno ridotte fino all’inizio dell’estate
Secondo diplomatici UE citati da Reuters, le tariffe del roaming non saranno ridotte fino all’inizio dell’estate, periodo in cui milioni di europei vanno in vacanza. I rappresentanti del Parlamento, della Commissione Europea e degli stati membri non hanno ancora raggiunto un accordo per la riduzione delle tariffe roaming, non riuscendo a fissare un tariffario o a decider sul carattere opzionale de...

Legge per la modificazione e il completamento della Legge n. 31/1990 relativa alle società commerciali, ripubblicata, e della Legge n. 26/1990 relativa al Registro del Commercio ripubblicata (6)
(pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 955/28.11.2006)
65. Dopo l’articolo 117 s’introducono due nuovi articoli, l’art. 1171 e 1172, con il seguente contenuto:
“Art. 1171. – (1) Hanno diritto di chiedere l’introduzione di nuovi ordini del giorno uno o più azionisti che rappresentano, individualmente o insieme, almeno il 5% del capitale sociale.
(2) Le richieste si avanzano al...

La tassa di immatricolazione scenderà drasticamente per le auto Euro 4 e per quelle molto vecchie
Fonti del Ministero dell’Ambiente hanno dichiarato all’agenzia Mediafax che il nuovo schema proposto per la tassa di immatricolazione prevede valori del 30-50% più bassi per gli autoveicoli Euro 4 e riduzioni del 20-50% per i modelli più vecchi Euro 1 e non Euro. Per le macchine Euro 3 e Euro 2, la tassa di prima immatricolazione avrà delle variazioni più ridotte, ed in alcuni casi sarà un po’ più...


Nissan Pathfinder 4x4 2,5 dci 174 CP, luglio 2005
Vendo Nissan Pathfinder 4x4 2,5 dci 174 CP, luglio 2005, nero metallizzato, 37.000 km, 3 anni garanzia dalla concessionaria Nissan Timisoara, ABS, EBD, ESP, automatic tiptronic, climatronic bisonale (sinistra-destra), full electric, 8 airbags, pilota automatico, chiusura centralizzata, allarma, sensori di parcheggio, vetri elettrici, radio – 6 CD changer, 7 posti. Prezzo: 31.000 euro (IVA inclusa)...

 In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro