No. 238  7-13 giugno 2006

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
962493


22 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


close
Tel. +4-0722.211.720 · Fax +4-0256-493.012
E-mail: bbb@bbbgrup.ro
OCCASSIONE! TERRENI, IN SVENDITA, prezzi scontati 70%, a Timisoara/Romania, fronte strada statale
Proprietario, vendo terreni in SVENDITA, prezzi scontati 70%:

1) Timisoara/Sanandrei, 100 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 60.000 mq. Prezzo speciale: 7 euro/mq.

2) Timisoara/Carani, 80 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 4 euro/mq.

3) Timisoara/Pischia, 100 m fronte statale Timisoara-Lipova, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 5 euro/mq.

Telefono: +40.722.211.720.

OCCASSIONE! TERRENO, IN SVENDITA, a Timisoara/Romania, sulla tangenziale funzionale (Aeroporto-Giarmata Vii), 2.720 mq, fronte strada tangenziale: 30 m, prezzo speciale 25 euro/mq
Proprietario, persona fisica, vendo terreno in SVENDITA a Timisoara (Aeroporto-Giarmata Vii), fronte strada 30 m (alla tangenziale funzionale), superficie 2.720 mq, destinazione: commerciale/industriale. Tutte le utenze: gas, aqua, corrente elettrico. Prezzo speciale: 25 euro/mq. Telefono proprietario: +40.722.211.720.

Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara 2.754 mq, fronte stradale su due strade, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire minimo cinque piani. Prezzo: 500 euro/mq trattabile.


In vendita, sotto il prezzo di mercato, villa a città Satu Mare, distretto Satu Mare, con terreno 2.700 mq, 26 m fronte strada, completamente ristrutturata da un italiano. Totale area edificata 283,82 mq, ha cintura di ferrobitume, fondamenta, tetto nuovi, piano di 110 mq, 2 bagni, due camere da letto, di cui una grande 5,5x 5,5 m, dormitori, una cucina grande con ripostiglio, un soggiorno grande 5,5x5,5 m, un atrio, una taverna di 80 mq, impianto elettrico di qualità con tutte le possibilità, impianto termosanitario di qualità con centrale gas, una terrazza di 96 mq, dispone di una casetta dependance con 3 camere e cantina per il vino, dispone di garage per 2 macchine 36 mq interni. Terreno e completamente recintato con rete e muretto. La parte anteriore e in ferro forgiato. Prezzo 180.000 euro, leggermente negoziabile.


In vendita terreno residenziale a Timisoara, zona Mehala, 3.200 mq, due fronti strada 100 m e 32 m, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Prezzo: 200 euro/mq trattabili.




In vendita terreno a Dumbravita (Timisoara), zona residenziale, 6 ettari, fronte strada 165 m da tangenziale, possibilità di venderne anche metà. Prezzo: 40 euro/mq.



Terreno edificabile residenziale a Timisoara
In vendita terreno edificabile residenziale a Timisoara, zona centrale, Piazza Balcescu, Via Corbului, 2.285 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad quattro piani, ogni piano 1.500 mq. Prezzo: 1.000.000 euro, trattabile.



Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara, fronte strada 72 m, a Calea Torontalului, prima del nuovo l’Ospedale Municipale, 7.700 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad otto piani. Prezzo: 300 euro/mq.



Terreno edificabile località Bors (distretto Bihor)
In vendita terreno edificabile in località Bors, distretto Bihor, sulla statale E60 che collega Oradea (8 km) e la dogana con Ungheria (500 m). Superficie totale di 150.000 mq, fronte stradale di circa 250 m. Accesso proprio. Destinazione commerciale alberghiera e/o logistica. Nuovo Puz in studio. Posizione strategica in vista del futuro svincolo autostradale Brasov-Bors-Budapest. L’area è circondata da complessi industriali e logistici di notevole importanza ed è in continuo sviluppo. All’interno del terreno esiste un area di 15.000 mq, completamente recintata, già livellata, dotata di geo tessuto e ricoperta da uno strato di pietra spaccata di 40 cm. Unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo 38 euro/mq, trattabili.

Due capannoni a Faget
In vendita due capannoni (da sistemare) di 2.000 mq, con terreno 4.500 mq, a Faget, sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, acceso cementato, allacciamenti: acqua, elettricità, fognatura. Prezzo: 600.000 euro (300.000 euro/capannone) trattabili.



Albergo in centro Faget
In vendita albergo in centro Faget (di fronte al Comune), sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, 20 stanze, ristorante, bar, pizzerie, pasticceria (tutte attrezzate), con terreno 5.000 mq, fronte strada 100 m. Prezzo: 500.000 euro trattabili.

Terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto
In vendita terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto, Via Eftimie Murgu, 8.000 mq, 180 m fronte strada, allacciamenti: acqua, elettricità. Per il gas è stata prevista una soluzione efficiente. Esiste un progetto approvato per la costruzione di un capannone industriale di 6.000 mq con piano urbanistico approvato (PUZ). Prezzo: 400.000 euro (50 euro/mq).


Occasione!
In vendita terreno, 3 parcelle attaccate, una di 1 ettaro, una di 2 ettari e altra di 4 ettari, 60 m, 86 m e 150 m fronte stradale sulla tangenziale asfaltata all’uscita Nord di Timisoara. Prezzo: 30 euro/mq.



Super grande occasione, ottimo investimento!
In vendita terreno (2 ettari) sulla statale Timisoara per Arad, a 500 m prima dell'entrata di Vinga, 50 m fronte stradale, 20.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo: 160.000 euro trattabili (8 euro/mq).



Terreno sulla statale Timisoara-Lipova
In vendita terreno (18 ettari) sulla statale Timisoara-Lipova, dopo Giarmata, 230 m fronte stradale, 180.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e titolo di proprietà. Prezzo: 18 euro/mq trattabili.



Terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis)
In vendita terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis), sulla statale Timisoara-Lugoj, a 3 km dall’Aeroporto di Timisoara, 14 ha (140.000 mq), 520 m fronte stradale, piano urbanistico approvato (PUZ), allaciamenti: acqua, gas, elettricità, telefono. Prezzo: 18 euro/mq.



Appartamenti in condominio in costruzione
In vendita a Timisoara, zona centrale, appartamenti in condominio in costruzione, superfici da 98 fino a 140 mq. Gli appartamenti grandi hanno due livelli, posto auto coperto, cancello automatico, riscaldamento autonomo, piscina, da consegnare nel marzo/aprile 2007. Prezzo 1.450 euro/mq. Pagamento: 40% anticipo, 35% quando si decidono le finiture e resto alla consegna.




Il Codice di Vladescu, criticato da tutti

    Dopo mesi in cui le diverse varianti del Codice Fiscale sono state diffuse per testare le reazioni del mondo delle imprese romeno, il Ministero delle Finanze Pubbliche alla fine ha consegnato sul tavolo dell’Esecutivo la forma finale del documento che dovrà essere dibattuto in Parlamento. Un Codice Fiscale elaborato senza seguire una strategia fiscale e che lascia immutate le tasse principali, vale a dire l’aliquota unica e l’imposta sul valore aggiunto. La decisione di non aumentare l’IVA o la quota unica rappresenta, di fatto, il mancato riconoscimento di alcuni errori, ma anche l’applicazio ...

 vai 


Un’integrazione sempre più lontana

    In questo momento, la situazione economica della Romania non è molto ben augurante. L’inflazione supera le previsioni, le importazioni aumentano mese dopo mese, la produzione autoctona stagna, la diffusione rapida dell’influenza aviaria eroderà ancor più la crescita economica stimata per quest’anno. In più, la maggioranza delle ditte romene non è preparata a rispondere alla competizione europea. La crescita del 46% del deficit commerciale nei primi quattro mesi rispetto allo stesso periodo dello scorso anno rappresenta un segnale di seria preoccupazione. Questo incremento dimostra non solo che ...

 vai 


“I Mercati di Traiano – Roma. Dal monumento antico, al Museo dei Fori Imperiali”
Il Museo Nazionale di Storia della Romania ha inaugurato, la scorsa settimana, un’interessante mostra dedicata al monumento che domina la zona archeologica dei fori imperiali di Roma, i “Mercati di Traiano”, sito che oltre alla sua importanza storica spicca per le tecniche innovative di restauro utilizzate. L’evento è stato organizzato in collaborazione con il Ministero italiano degli Affari Ester...

L’opposizione critica la prestazione dei governanti nel caso dell’influenza aviaria
La scorsa settimana, al Senato è stata dibattuta la mozione semplice “L’influenza di Flutur”, firmata da 37 rappresentanti del Partito Sociale Democratico (PSD) e 17 del Partito Grande Romania (PRM). I firmatari del documento hanno chiesto le dimissioni del ministro dell’Agricoltura, Gheorghe Flutur, accusato di “incompetenza” nella gestione della crisi dell’influenza aviaria e del ministero da lu...

I partiti della coalizione hanno discusso “in principio” sulla ristrutturazione del Governo
A seguito degli incontri avuti all’inizio della scorsa settimana, i rappresentanti della coalizione alla guida del paese hanno stabilito che la ristrutturazione del Governo è necessaria, ma ognuno possiede una propria variante per farla. L’idea di ristrutturare il Governo è stata riportata al centro del dibattito politico dopo la presentazione del Rapporto della CE. I democratici hanno proposto di...


Traian Basescu sostiene di avere riconquistato le simpatie della Francia
Il presidente Traian Basescu ha ottenuto da Jacques Chirac la promessa che la Francia ratificherà il Trattato di adesione della Romania all’Unione Europea prima della presentazione del Rapporto di monitoraggio della Commissione Europea del prossimo ottobre. La scorsa settimana, Basescu ha effettuato la sua seconda visita a Parigi dall’inizio del suo mandato, specialmente per ottenere una data cert...


La prima “vittima” delle modificazioni del Codice Fiscale: George Copos
Il giorno successivo all’approvazione da parte del Governo delle modificazioni del Codice Fiscale proposte dal ministro Vladescu, il vicepremier George Copos ha annunciato, al Palazzo del Parlamento, di avere presentato le proprie dimissioni al primo ministro, poiché, dopo un anno e mezzo di governo, la formazione di cui fa parte non ha potuto promuovere le priorità legislative stabilite per il 20...


INTERVISTA AL PRESIDENTE MONTEZEMOLO
Assemblea Generale Unimpresa Romania, 8 giugno 2006
D: Presidente Montezemolo, qual è la Sua opinione in merito al momento congiunturale che le imprese italiane stanno attraversando nei confronti dell’attuale panorama internazionale?
R: Il mercato globale presenta, chiaramente, sia rischi che opportunità per le nostre imprese. A mio avviso, attualmente, oltre a Cina, India, Russia e ...

Gli analisti smentiscono le dichiarazioni dei rappresentanti della BNR riguardo al mercato immobiliare
Secondo gli analisti del settore, gli investimenti sui mercati immobiliari continueranno a rimanere convenienti, a dispetto delle stime ufficiali della Banca Nazionale che prevede delle modificazioni del livello dei prezzi. “Non credo che la banca centrale applicherà misure supplementari riguardanti il settore immobiliare, poiché visto la domanda enorme presente sul mercato, così facendo scatenere...

BM: Le PMI possono rappresentare un settore importante solo dopo una grossa infusione di capitali
Il settore delle piccole e medie imprese in Romania si confronta con grossi problemi e ha bisogno di un’infusione importante di capitali per diventare un settore importante, così come lo è negli stati dell’Unione Europea, ha dichiarato, la scorsa settimana, il direttore per la Romania della Banca Mondiale (BM), Owaisse Saadat. “Una parte delle piccole e medie imprese è stata privatizzata con il me...

Sessione del Comitato Parlamentare misto Unione Europea-Romania
All’inizio della scorsa settimana, a Bucarest, si è svolta la ventesima sessione del Comitato parlamentare misto Unione Europea-Romania. Presente all’apertura dei lavori, Jonathan Scheele, capo della delegazione della Commissione Europea a Bucarest, ha dichiarato che il prossimo rapporto di monitoraggio potrebbe apparire nella seconda metà di settembre, e non ad ottobre come annunciato precedentem...

La Romania adotterà le norme UE riguardanti l’IVA dopo l’adesione
L’adesione della Romania alla UE presupporrà l’abrogazione della legislazione attuale riguardante l’imposta sul valore aggiunto e l’adozione di regolamenti europei, che prevedono, tra l’altro, l’introduzione di nozioni di consegna e acquisizione intracomunitaria e l’eliminazione delle fatture a regime speciale. Il progetto di legge riguardante la modificazione del Codice Fiscale, approvato la scor...


Il ministro Dobre, indagato per lo stanziamento illegale di 4 milioni di euro
Il premier Tariceanu ha ordinato dei controlli presso il Ministero dei Trasporti per verificare il modo in cui sono stati spesi illegalmente 4 milioni di euro nel 2005 ed un altro paio quest’anno. Il denaro è stato usato per acquistare dei disinfettanti contro l’influenza aviaria. L’Autorità Nazionale Sanitaria-Veterinaria e per la Sicurezza Alimentare (ANSVSA) e il Corpo di Controllo del Governo ...

Victor Ponta chiede al ministro Seres di non indietreggiare nella vicenda delle ditte di intermediazione del settore energetico
Il deputato del PSD Victor Ponta ha chiesto, la scorsa settimana, durante una conferenza stampa, al ministro dell’Economia, Codrut Seres di continuare l’indagine nello scandalo delle ditte private che si occupano di intermediazioni nella vendita dell’energia elettrica delle centrali termiche di Turceni e Rovinari e di non consentire il rinnovo di simili contratti. Dopo che il ministro Seres, il gi...

L’illuminazione dell’Ateneo Romeno, parte delle manifestazioni del “Giugno Italiano”
“L’Istituto Italiano di Cultura celebrerà con delle manifestazioni, a giugno e a settembre, la Festa della Repubblica e i 1900 anni da quando la Dacia divenne provincia romana”. Lo ha annunciato la scorsa settimana l’ambasciatore italiano a Bucarest, Daniele Mancini. Durante una conferenza stampa, l’ambasciatore ed il ministro romeno per la Cultura ed i Culti, Adrian Iorgulescu, hanno ricordato ch...

Codice Doganale di Romania (3)
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 350 del 19.04.2006
SEZIONE 3
Diritti e obblighi delle autorità doganali
Art. 19. – L’Autorità Nazionale delle Dogane e le direzioni regionali doganali coordinano, guidano e controllano la realizzazione delle operazioni effettuate dagli uffici doganali, garantendo l’applicazione uniforme dei regolamenti doganali.
Art. 20. – Gli uffi...

Le ditte, penalmente responsabili per i reati commessi
Le ditte saranno penalmente responsabili per le infrazioni commesse durante le loro attività o in nome della persona giuridica. La norma è stata stabilita, la scorsa settimana, dai deputati durante i dibattiti per la modificazione e l’integrazione del Codice Penale. I deputati hanno stabilito, senza incontrare alcuna obiezione da parte dell’assemblea della Camera, che le pene inflitte alle persone...

 In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro