No. 214  30 novembre - 6 dicembre 2005

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
936788


25 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


close
Tel. +4-0722.211.720 · Fax +4-0256-493.012
E-mail: bbb@bbbgrup.ro
OCCASSIONE! TERRENI, IN SVENDITA, prezzi scontati 70%, a Timisoara/Romania, fronte strada statale
Proprietario, vendo terreni in SVENDITA, prezzi scontati 70%:

1) Timisoara/Sanandrei, 100 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 60.000 mq. Prezzo speciale: 7 euro/mq.

2) Timisoara/Carani, 80 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 4 euro/mq.

3) Timisoara/Pischia, 100 m fronte statale Timisoara-Lipova, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 5 euro/mq.

Telefono: +40.722.211.720.

OCCASSIONE! TERRENO, IN SVENDITA, a Timisoara/Romania, sulla tangenziale funzionale (Aeroporto-Giarmata Vii), 2.720 mq, fronte strada tangenziale: 30 m, prezzo speciale 25 euro/mq
Proprietario, persona fisica, vendo terreno in SVENDITA a Timisoara (Aeroporto-Giarmata Vii), fronte strada 30 m (alla tangenziale funzionale), superficie 2.720 mq, destinazione: commerciale/industriale. Tutte le utenze: gas, aqua, corrente elettrico. Prezzo speciale: 25 euro/mq. Telefono proprietario: +40.722.211.720.

Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara 2.754 mq, fronte stradale su due strade, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire minimo cinque piani. Prezzo: 500 euro/mq trattabile.


In vendita, sotto il prezzo di mercato, villa a città Satu Mare, distretto Satu Mare, con terreno 2.700 mq, 26 m fronte strada, completamente ristrutturata da un italiano. Totale area edificata 283,82 mq, ha cintura di ferrobitume, fondamenta, tetto nuovi, piano di 110 mq, 2 bagni, due camere da letto, di cui una grande 5,5x 5,5 m, dormitori, una cucina grande con ripostiglio, un soggiorno grande 5,5x5,5 m, un atrio, una taverna di 80 mq, impianto elettrico di qualità con tutte le possibilità, impianto termosanitario di qualità con centrale gas, una terrazza di 96 mq, dispone di una casetta dependance con 3 camere e cantina per il vino, dispone di garage per 2 macchine 36 mq interni. Terreno e completamente recintato con rete e muretto. La parte anteriore e in ferro forgiato. Prezzo 180.000 euro, leggermente negoziabile.


In vendita terreno residenziale a Timisoara, zona Mehala, 3.200 mq, due fronti strada 100 m e 32 m, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Prezzo: 200 euro/mq trattabili.




In vendita terreno a Dumbravita (Timisoara), zona residenziale, 6 ettari, fronte strada 165 m da tangenziale, possibilità di venderne anche metà. Prezzo: 40 euro/mq.



Terreno edificabile residenziale a Timisoara
In vendita terreno edificabile residenziale a Timisoara, zona centrale, Piazza Balcescu, Via Corbului, 2.285 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad quattro piani, ogni piano 1.500 mq. Prezzo: 1.000.000 euro, trattabile.



Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara, fronte strada 72 m, a Calea Torontalului, prima del nuovo l’Ospedale Municipale, 7.700 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad otto piani. Prezzo: 300 euro/mq.



Terreno edificabile località Bors (distretto Bihor)
In vendita terreno edificabile in località Bors, distretto Bihor, sulla statale E60 che collega Oradea (8 km) e la dogana con Ungheria (500 m). Superficie totale di 150.000 mq, fronte stradale di circa 250 m. Accesso proprio. Destinazione commerciale alberghiera e/o logistica. Nuovo Puz in studio. Posizione strategica in vista del futuro svincolo autostradale Brasov-Bors-Budapest. L’area è circondata da complessi industriali e logistici di notevole importanza ed è in continuo sviluppo. All’interno del terreno esiste un area di 15.000 mq, completamente recintata, già livellata, dotata di geo tessuto e ricoperta da uno strato di pietra spaccata di 40 cm. Unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo 38 euro/mq, trattabili.

Due capannoni a Faget
In vendita due capannoni (da sistemare) di 2.000 mq, con terreno 4.500 mq, a Faget, sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, acceso cementato, allacciamenti: acqua, elettricità, fognatura. Prezzo: 600.000 euro (300.000 euro/capannone) trattabili.



Albergo in centro Faget
In vendita albergo in centro Faget (di fronte al Comune), sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, 20 stanze, ristorante, bar, pizzerie, pasticceria (tutte attrezzate), con terreno 5.000 mq, fronte strada 100 m. Prezzo: 500.000 euro trattabili.

Terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto
In vendita terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto, Via Eftimie Murgu, 8.000 mq, 180 m fronte strada, allacciamenti: acqua, elettricità. Per il gas è stata prevista una soluzione efficiente. Esiste un progetto approvato per la costruzione di un capannone industriale di 6.000 mq con piano urbanistico approvato (PUZ). Prezzo: 400.000 euro (50 euro/mq).


Occasione!
In vendita terreno, 3 parcelle attaccate, una di 1 ettaro, una di 2 ettari e altra di 4 ettari, 60 m, 86 m e 150 m fronte stradale sulla tangenziale asfaltata all’uscita Nord di Timisoara. Prezzo: 30 euro/mq.



Super grande occasione, ottimo investimento!
In vendita terreno (2 ettari) sulla statale Timisoara per Arad, a 500 m prima dell'entrata di Vinga, 50 m fronte stradale, 20.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo: 160.000 euro trattabili (8 euro/mq).



Terreno sulla statale Timisoara-Lipova
In vendita terreno (18 ettari) sulla statale Timisoara-Lipova, dopo Giarmata, 230 m fronte stradale, 180.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e titolo di proprietà. Prezzo: 18 euro/mq trattabili.



Terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis)
In vendita terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis), sulla statale Timisoara-Lugoj, a 3 km dall’Aeroporto di Timisoara, 14 ha (140.000 mq), 520 m fronte stradale, piano urbanistico approvato (PUZ), allaciamenti: acqua, gas, elettricità, telefono. Prezzo: 18 euro/mq.



Appartamenti in condominio in costruzione
In vendita a Timisoara, zona centrale, appartamenti in condominio in costruzione, superfici da 98 fino a 140 mq. Gli appartamenti grandi hanno due livelli, posto auto coperto, cancello automatico, riscaldamento autonomo, piscina, da consegnare nel marzo/aprile 2007. Prezzo 1.450 euro/mq. Pagamento: 40% anticipo, 35% quando si decidono le finiture e resto alla consegna.




Il presidente Basescu non vuole più vedere quello che tutti vedono: la corruzione in Romania

    La scorsa settimana, durante la sua visita ufficiale in Francia, il presidente Traian Basescu ha dichiarato, in una conferenza stampa con la stampa straniera, che le autorità romene non accettano più l’etichetta arbitrariamente applicata alla Romania di paese corrotto, poiché non esiste un politico in grado di dare lezioni di corruzione”. Basescu, visibilmente irritato, ha affermato che ci sono troppi politici stranieri che si sono abituati ad incollare sulle fronti dei romeni l’etichetta di “paese corrotto”. “Noi rispettiamo le opinioni di tutti, ma in questo momento abbiamo degli argomenti p ...

 vai 


Da giocatore a giocattolo?

    All’inzio del suo mandato, Traian Basescu ha dichiarato che non sarà un “presidente spettatore”, ma un “presidente giocatore”. È passato un anno dall’inzio del suo mandato e questa promessa, che al tempo incantò i sostenitori del capo dello stato, viene messa in dubbio un po’ da tutti, anche dai suoi simpatizzanti. Nella loro stragrande maggioranza, infatti, gli interventi da “giocatore” del presidente hanno solo creato delle crisi politiche, rallentando e, in alcuni casi, bloccando l’attività del Governo, producendo, di conseguenza, anche una grave crisi per l’autorità delle più importanti is ...

 vai 


Aneddoti

    Abbiamo raccontato decine di aneddoti e di storie vissute che riguardavano l’eterno binomio Romania Italia. Di queste, spesso incredibili, situazioni molte ci hanno personalmente riguardato, per cui siamo diventati attori di scene che non hanno un particolare regista ne una ben definita trama. Ultimamente e sempre più spesso anche il finale non è scontato, anzi per nulla, ed i divertenti aneddoti assumono un sapore diverso, qualche volta amaro. ci si lascia avvolgere dalle logiche del se, logiche che non vedono e non riconoscono pietà, ma che servono ad accrescere sensazioni di sconforto e del ...

 vai 



Agitazione intorno alla creazione della Comunità dell’Informazione
Come si scriveva la scorsa settimana, su iniziativa del presidente Traian Basescu, è stata creata e affidata alla gestione del Consiglio della Difesa del Paese (CSAT), la Comunità Nazionale delle Informazioni (CNI), una struttura in cui convergano le attività – o meglio i risultati delle attività – di tutti i servizi segreti romeni. Dopo l’annuncio della creazione della CNI, la scorsa settimana, s...

La prima generazione di manager pubblici romeni spedita direttamente in disoccupazione
Uscita da corsi costati quattro milioni di euro e finanziati con fondi europei, la prima generazione di manager pubblici è passata direttamente dai banchi di scuola alla disoccupazione. Le conoscenze acquisite in problemi amministrativi negli ultimi due anni, nel paese e all’estero, saranno utilizzati solo nel “prossimo futuro”, secondo i rappresentanti dell’Istituto Nazionale dell’Amministrazione...


Gli imprenditori denunciano la corruzione delle amministrazioni finanziarie
Gli uomini d’affari riuniti nel Consiglio Nazionale delle Imprese Private Piccole e Medie di Romania (CNIPMMR) non desidera avere più dei contati fisici con amministrazioni finanziarie, poiché questi mantengono dei comportamenti “inaccettabili” durante il rilascio dei certificati fiscali e le procedure esistenti favoriscono le tangenti. Il presidente del CNIPMMR, Ovidiu Nicolescu, ha dichiarato ch...

La corruzione allontana gli investitori americani
Il sistema legislativo poco trasparente e instabile, la corruzione, il mancato rispetto degli obblighi contrattuali o la prevalenza dell’interesse privato su quello pubblico sono alcuni dei motivi che allontano gli investitori americani dalla Romania. Ad affermarlo è Mark Taplin, incaricato d’affari degli Stati Uniti a Bucarest. Durante un intervento dedicato alla storia delle relazioni romeno-ame...

Settimana di passione per il presidente
La scorsa settimana, il presidente Traian Basescu si è trovato sotto il fuoco incrociato degli avversari politici e della stampa. I guai per il capo dello stato sono cominciati all’inzio della settimana, quando, durante la sua visita ufficiale in Francia, è stato accolto con freddezza, probabilmente a causa delle sue ripetute dichiarazioni di sostegno al cosiddetto “Asse Bucarest-Washington-Londra...


Inaugurato il Dipartimento Lotta Antifrode alla presenza del capo dell’OLAF
Il Dipartimentio Lotta Antifrode (DLAF) è stat inaugurato, la scorsa settimana, a Bucarest, durante una cerimonia a cui ha partecipato anche il responsabile dell’Ufficio Europeo per la Lotta Antifrode (OLAF), Franz Hermann Bruner. Egli ha definito l’iniziativa un passo positivo e ha assicurato il pieno sostegno dell’OLAF. Bruner si è detto soddisfatto rispetto ai casi per la cui soluzione l’OLAF c...

Il Ministero delle Finanze viola la legge sulla concorrenza
Il mantenimento, da parte del Ministero delle Finanze, del prezzo minimo di riferimento per il prezzo di alcool e sigarette, in conformità all’ultima variante del Codice Fiscale, costituisce un’ennesima violazione della legge sulla concorrenza. Sebbene il Consiglio della Concorrenza abbia trasmesso al Ministero delle Finanze una segnalazione all’inizio di ottobre, con cui si poneva l’attenzione su...


Il governatore della BNR “bacchetta” i leader del PD
Il governatore della Banca Nazionale della Romania (BNR), Mugur Isarescu, ha dichiarato, la scorsa settimana, durante un seminario, che il denaro ottenuto dalla privatizzazione della BCR non può essere utilizzato per pagare dei salari, precisando di avere già incontrato il ministro delle Finanze per discutere come sarà utilizzata la somma in questione. Isarescu ha precisato che nonostante circolin...


Disputa tra i membri dell’UGIR 1903, provocata dai debiti verso lo stato
L’Unione Generale degli Industriali di Romania (UGIR 1903) ha dei debiti erariali di circa sette miliardi di vecchi lei, a cui si devono aggiungere le penalità: gli arretrati riguardano il mancato versamento dell’IVA e delle imposte sugli affitti incassati dai locatari dell’edifico di proprietà dell’organizzazione. Secondo il primo vicepresidente dell’UGIR 1903, Maria Grapini. Oltre alle somme dov...

La legislazione incompleta sui prezzi di trasferimento provoca incertezze e confusione
La legislazione romena nel campo dei prezzi di trasferimento è incompleta,e l’assenza dell’obbligo di presentare una documentazione crea confusione ed incertezza nel trattamento fiscale, ha dichiarato, la scorsa settimana, durante una conferenza, Raymond Brenden, direttore del Dipartimento Tasse e Imposte del KPMG Romania. Egli ha aggiunto che non esistono disposizioni in grado di chiarire se per ...


Leonard Orban: La Direttiva Bolkenstein si riferisce alle ditte, non ai dipendenti
La Direttiva europea Bolkenstein, riguardante il mercato dei servizi nella UE, è un progetto ancora non adattato dal Parlamento europe e si riferisce all’autorizzazione e alla qualità dei servizi prestati dalle ditte, non ai salari dei dipendenti, lo ha dichiarato il segretario di stato del ministro dell’Integrazione Europea, Leonard Orban. “Secondo il progetto di direttiva, ad una ditta che prest...

Il Governo estenderà la base d’imposta per eliminare alcune agevolazioni fiscali
Il Governo continuerà nell’anno fiscale 2006 le misure per estendere la base d’imposta, mediante il restringimento delle categorie di riserve deducibili al calcolo del profitto imponibile per le società commerciali bancarie, di credito ipotecario o di assicurazione. Lo scopo è quello di eliminare alcune agevolazioni fiscali. Secondo il progetto del Programma Economico di Preadesione (PEP), edizion...


“Business Magazin”: Perché la Romania è cara
Le tasse doganali, la mancanza di concorrenza e di procedure legali per stabilire i prezzi o le intese segrete tra produttori rendono i prezzi di diversi tipi di beni e servizi nel mercato romeno doppi o tripli rispetto a quelli praticati in occidente. È quanto risulta da un’analisi pubblicata la scorsa settimana dalla rivista Business Magazin. Una camicetta Zara, che in Spagna costa 20 euro, in R...

Decisione per la modificazione e il completamento delle Norme metodologiche di applicazione della Legge n. 571/2003 relativa al Codice Fiscale (19)
Codice Fiscale:
Fissazione e pagamento del reddito annuale imponibile
Art.90. – (1) L’imposta sul reddito annuale imponibile è calcolata dall’organo fiscale competente, in base alla dichiarazione dei redditi globale, mediante l’applicazione dell’aliquota del 16% d’imposta sul reddito netto annuale imponibile dell’anno fiscale rispettivo.
(2) I contribuenti possono destinare u...

I documenti per i viaggi d’affari saranno rilasciati dalle Camere di Commercio
Le Camere di Commercio rilasceranno i documenti necessari agli uomini d’affari per uscire dal paese, in questo modo gli imprenditori non avranno bisogno di venire a Bucarest per richiedere i certificati che attestano lo scopo della loro visita all’estero. “A seguito di una iniziativa della Camera di Commercio e Industria del Municipio di Bucarest (CCIMB), il Ministero dell’Amministrazione e degli ...

 In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro