No. 212  16-22 novembre 2005

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
947318


16 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


close
Tel. +4-0722.211.720 · Fax +4-0256-493.012
E-mail: bbb@bbbgrup.ro
OCCASSIONE! TERRENI, IN SVENDITA, prezzi scontati 70%, a Timisoara/Romania, fronte strada statale
Proprietario, vendo terreni in SVENDITA, prezzi scontati 70%:

1) Timisoara/Sanandrei, 100 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 60.000 mq. Prezzo speciale: 7 euro/mq.

2) Timisoara/Carani, 80 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 4 euro/mq.

3) Timisoara/Pischia, 100 m fronte statale Timisoara-Lipova, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 5 euro/mq.

Telefono: +40.722.211.720.

OCCASSIONE! TERRENO, IN SVENDITA, a Timisoara/Romania, sulla tangenziale funzionale (Aeroporto-Giarmata Vii), 2.720 mq, fronte strada tangenziale: 30 m, prezzo speciale 25 euro/mq
Proprietario, persona fisica, vendo terreno in SVENDITA a Timisoara (Aeroporto-Giarmata Vii), fronte strada 30 m (alla tangenziale funzionale), superficie 2.720 mq, destinazione: commerciale/industriale. Tutte le utenze: gas, aqua, corrente elettrico. Prezzo speciale: 25 euro/mq. Telefono proprietario: +40.722.211.720.

Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara 2.754 mq, fronte stradale su due strade, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire minimo cinque piani. Prezzo: 500 euro/mq trattabile.


In vendita, sotto il prezzo di mercato, villa a città Satu Mare, distretto Satu Mare, con terreno 2.700 mq, 26 m fronte strada, completamente ristrutturata da un italiano. Totale area edificata 283,82 mq, ha cintura di ferrobitume, fondamenta, tetto nuovi, piano di 110 mq, 2 bagni, due camere da letto, di cui una grande 5,5x 5,5 m, dormitori, una cucina grande con ripostiglio, un soggiorno grande 5,5x5,5 m, un atrio, una taverna di 80 mq, impianto elettrico di qualità con tutte le possibilità, impianto termosanitario di qualità con centrale gas, una terrazza di 96 mq, dispone di una casetta dependance con 3 camere e cantina per il vino, dispone di garage per 2 macchine 36 mq interni. Terreno e completamente recintato con rete e muretto. La parte anteriore e in ferro forgiato. Prezzo 180.000 euro, leggermente negoziabile.


In vendita terreno residenziale a Timisoara, zona Mehala, 3.200 mq, due fronti strada 100 m e 32 m, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Prezzo: 200 euro/mq trattabili.




In vendita terreno a Dumbravita (Timisoara), zona residenziale, 6 ettari, fronte strada 165 m da tangenziale, possibilità di venderne anche metà. Prezzo: 40 euro/mq.



Terreno edificabile residenziale a Timisoara
In vendita terreno edificabile residenziale a Timisoara, zona centrale, Piazza Balcescu, Via Corbului, 2.285 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad quattro piani, ogni piano 1.500 mq. Prezzo: 1.000.000 euro, trattabile.



Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara, fronte strada 72 m, a Calea Torontalului, prima del nuovo l’Ospedale Municipale, 7.700 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad otto piani. Prezzo: 300 euro/mq.



Terreno edificabile località Bors (distretto Bihor)
In vendita terreno edificabile in località Bors, distretto Bihor, sulla statale E60 che collega Oradea (8 km) e la dogana con Ungheria (500 m). Superficie totale di 150.000 mq, fronte stradale di circa 250 m. Accesso proprio. Destinazione commerciale alberghiera e/o logistica. Nuovo Puz in studio. Posizione strategica in vista del futuro svincolo autostradale Brasov-Bors-Budapest. L’area è circondata da complessi industriali e logistici di notevole importanza ed è in continuo sviluppo. All’interno del terreno esiste un area di 15.000 mq, completamente recintata, già livellata, dotata di geo tessuto e ricoperta da uno strato di pietra spaccata di 40 cm. Unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo 38 euro/mq, trattabili.

Due capannoni a Faget
In vendita due capannoni (da sistemare) di 2.000 mq, con terreno 4.500 mq, a Faget, sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, acceso cementato, allacciamenti: acqua, elettricità, fognatura. Prezzo: 600.000 euro (300.000 euro/capannone) trattabili.



Albergo in centro Faget
In vendita albergo in centro Faget (di fronte al Comune), sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, 20 stanze, ristorante, bar, pizzerie, pasticceria (tutte attrezzate), con terreno 5.000 mq, fronte strada 100 m. Prezzo: 500.000 euro trattabili.

Terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto
In vendita terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto, Via Eftimie Murgu, 8.000 mq, 180 m fronte strada, allacciamenti: acqua, elettricità. Per il gas è stata prevista una soluzione efficiente. Esiste un progetto approvato per la costruzione di un capannone industriale di 6.000 mq con piano urbanistico approvato (PUZ). Prezzo: 400.000 euro (50 euro/mq).


Occasione!
In vendita terreno, 3 parcelle attaccate, una di 1 ettaro, una di 2 ettari e altra di 4 ettari, 60 m, 86 m e 150 m fronte stradale sulla tangenziale asfaltata all’uscita Nord di Timisoara. Prezzo: 30 euro/mq.



Super grande occasione, ottimo investimento!
In vendita terreno (2 ettari) sulla statale Timisoara per Arad, a 500 m prima dell'entrata di Vinga, 50 m fronte stradale, 20.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo: 160.000 euro trattabili (8 euro/mq).



Terreno sulla statale Timisoara-Lipova
In vendita terreno (18 ettari) sulla statale Timisoara-Lipova, dopo Giarmata, 230 m fronte stradale, 180.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e titolo di proprietà. Prezzo: 18 euro/mq trattabili.



Terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis)
In vendita terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis), sulla statale Timisoara-Lugoj, a 3 km dall’Aeroporto di Timisoara, 14 ha (140.000 mq), 520 m fronte stradale, piano urbanistico approvato (PUZ), allaciamenti: acqua, gas, elettricità, telefono. Prezzo: 18 euro/mq.



Appartamenti in condominio in costruzione
In vendita a Timisoara, zona centrale, appartamenti in condominio in costruzione, superfici da 98 fino a 140 mq. Gli appartamenti grandi hanno due livelli, posto auto coperto, cancello automatico, riscaldamento autonomo, piscina, da consegnare nel marzo/aprile 2007. Prezzo 1.450 euro/mq. Pagamento: 40% anticipo, 35% quando si decidono le finiture e resto alla consegna.




Il Governo, pressato dai movimenti sindacali

    Sostenuti anche dal… presidente Basescu

Il primo effetto della rottura dell’accordo tra Romania e Fondo Monetario Internazionale (FMI), apparso mentre gli analisti economici formulavano critiche o lodi agli indirizzi del Governo Tariceanu, è sorto non dalle politiche fiscali o dall’inflazione, ma a causa dei… sindacati. Per quattro ani, il vecchio governo del PSD aveva risposto alle richieste di aumento salariale formulate dagli statali in un solo modo: “L’accordo dell’FMI non ci permette aumenti salariali. Punto”. E i sindacalisti sono riamasti al loro posto. Ora, però, con l’accordo ...

 vai 


A chi serve? A nessuno

    La scorsa estate, quando il premier ha rifiutato di dimettersi, come chiestogli dal presidente Basescu, per organizzare le elezioni anticipate, tutti i commentatori politici hanno affermato che il presidente non dimenticherà questo “affronto” e che, essendo un noto vendicatore, “colpirà” il primo ministro appena ne avrà l’occasione. Nessuno però, al tempo, aveva immaginato che il capo dello stato avrebbe rischiato di generare una crisi politica e sociale di grosse proporzioni, solo per il gusto di far pagare tutti conti al premier. E questo è quanto è accaduto. La scorsa settimana, con un gest ...

 vai 



Il premier porta in Parlamento la vicenda della telefonata
La scorsa settimana, il premier Calin Popescu Tariceanu utilizzando il proprio mandato parlamentare è intervenuto durante l’assemblea della Camera dei Deputati per giustificare la telefonata fatta a maggio al procuratore generale Ilie Botos, in relazione con l’uomo d’affari Dinu Patriciu. Tariceanu ha spiegato, in circa 15 minuti, il suo gesto, affermando: “Non rimpiango il mio intervento, compiut...


Victor Ponta, critico verso l’iniziativa di Tariceanu
Il portavoce dei deputati del PSD, Victor Ponta, ha affermato, durante una conferenza di stampa, che la dichiarazione espressa dal premier Calin Popescu Tariceanu alla Camera dei Deputati rappresenta un tentativo di implicare il Parlamento nel conflitto tra Palazzo Victoria e Palazzo Cotroceni. “Il gruppo dei deputati del PSD considera che quanto avvenuto sia solo un’operazione di facciata e il pr...

Il Governo di Bucarest ha ricevuto una lettera di avvertimento dalla Commissione Europea
All’inizio della scorsa settimana, il ministro degli Esteri, Mihai Ungureanu, ha consegnato al premier Calin Popescu Tariceanu la lettera di avvertimento della Commissione Europea ricevuta un giorno prima dal commissario per l’allargamento, Olli Rehn. Il testo ripete a grosse linee le conclusioni contenute nel rapporto di monitoraggio del 25 ottobre, dove si indicano le priorità che il Governo rom...

La lettera della UE, strumento d’accusa del presidente Basescu contro il Governo
Il presidente Traian Basescu ha dichiarato, la scorsa settimana, riguardo alla lettera di monito della UE, che il Governo non ha risposto alla sua richiesta, formulata a giugno, di sostituzione dei capi degli uffici doganali e di elaborare nuove leggi per le acquisizioni pubbliche. “Vi sono sette capitoli che riguardano problemi che devono essere risolti, ma la clausola di salvaguardia può scattar...

Il sistema elettronico pagamenti è stato portato a termine
Il progetto di sviluppo del servizio elettronico pagamenti (SEP) è stato concluso, grazie applicazione dell’ultima fase riguardante la registrazione e d il bonifico dei titoli di stato. Lo ha dichiarato, la scorsa settimana, durante una conferenza stampa, il direttore generale di Transfond, Emil Ghizari. “Dopo due anni e mezzo siamo giunti alla fine di questo progetto comune di Banca Nazionale di ...

Le confederazioni sindacali ed il premier Tariceanu hanno stabilito la ripresa del dialogo sociale nell’ambito del CES
Il premier Calin Popescu Tariceanu ha annunciato, all’inzio della scorsa settimana, di avere stabilito con le quattro maggiori confederazioni sindacali – BNS, Cartel Alfa, CSDR e CNSLR Fratia – la riapertura del dialogo sociale nell’ambito del Consiglio Economico e Sociale (CES) per giovedì 10 novembre. I sindacati si erano ritirati dalle riunioni del CES perché durante l’elaborazione della legge ...

I conservatori sostengono il ritorno del Registro del Commercio dal Ministero della Giustizia alle Camere di Commercio
Il gruppo dei conservatori della Camera dei Deputati la scorsa settimana ha sostenuto, tramite una lettera aperta, rivolta a tutti i gruppi parlamentari, per adottare un progetto di legge per sostenere il trasferimento della gestione dell’Ufficio del Registro del Commercio dal Ministero della Giustizia alla Camere di Commercio. Il deputato Sergiu Andon, che ha presentato la lettera durante una con...


Tanasescu: Esiste il rischio di un’inflazione a due cifre, a causa della BNR
Il presidente della Commissione bilancio-finanze della Camera dei Deputati, Mihai Tanasescu, ha sostenuto, la scorsa settimana, durante una conferenza stampa, che esiste il pericolo di creare un’instabilità macrofinanziaria causa dell’apparizione sul mercato di un nuovo “giocatore che produce perdite”, cioè la Banca Nazionale di Romania. “Attualmente, esiste un grosso pericolo a livello macrofinan...

Dinu Patriciu è stato ricevuto in udienza dal suo amico, il premier Tariceanu
Il noto imprenditore Dinu Patriciu, la scorsa settimana, ha incontrato a Palazzo Victoria, il premier Calin Popescu Tariceanu. “Ho chiesto un’udienza per discutere delle questioni connesse alla presunzione di innocenza durante l’inchiesta del caso Rompetrol e riguardo alla fuga di notizie dalla Procura a favore di società commerciali nostre concorrenti”, ha spiegato Patriciu dopo l’incontro con il...

Expo Azienda Italia
La scorsa settimana, Timisoara è stata la sede di un evento importante per le imprese della zona. Unimpresa Romania in collaborazione con la Camera di Commercio, Industria e Agricoltura Timisoara (CCIAT) e Boma Company hanno organizzato una manifestazione espositiva dedicata esclusivamente all’Italia: “Expo Azienda Italia”. L’evento, organizzato sotto il patrocinio del Consolato Generale d’Italia ...

I vertici di Unimpresa Romania in dialogo con il ministro del Lavoro
Venerdì 11 novembre, il presidente di Unimpresa Marco Tempestini, insieme al vicepresidente Gianluca Testa e al consigliere delegato ai rapporti istituzionali Luigi Bodo, hanno incontrato il ministro del Lavoro Gheorghe Barbu insieme al suo staff. Unimpresa ha testimoniato al ministro, nonostante l’apprezzamento per il metodo più collegiale e di confronto con le parti sociali adottato per la prima...

Le PMI diventano una variante di profittabilità sempre più attrattiva per le banche
I bisogni finanziari delle piccole e medie imprese (PMI) suscitano sempre di più l’interesse delle banche, garanzie alle opportunità offerte da questo settore agli istituti di credito. “HVB è interessata al settore delle PMI. Per questo, proporremo dei pacchetti standard di finanziamento e concluderemo dei partenariati strategici con dei fondi di garanzia”, lo ha dichiarato Gabriel Jeflea, diretto...

“Dal Parmigianino al Tiepolo” – 100 disegni italiani esposti al Museo Nazionale di Arte di Romania
Una selezione di 100 disegni firmati da grandi maestri italiani vissuti tra il XVI e il XIX secolo, appartenenti alla collezione del Gabinetto delle stampe della Biblioteca dell’Accademia Romena, riunite sotto il titolo “Dal Parmigianino al Tiepolo”, può essere visitata presso le sale del Museo Nazionale d’Arte di Romania (MNAR), tra l’8 novembre 2005 ed il 25 gennaio 2006. “Dopo la mostra dedicat...

Il Governo elaborerà un nuovo progetto sulle pubbliche acquisizioni
Il Governo elaborerà un nuovo progetto sulle pubbliche acquisizioni, che aumenterà la trasparenza nell’utilizzo dei fondi e comprenderà provvedimenti sulle informazioni considerate confidenziali nei programmi di privatizzazione, concessione e collaborazione pubblico-privata. Il progetto sarà elaborato in base alle proposte formulate, entro la fine novembre, dai rappresentanti della società civile....

 In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro