No. 199  13-19 luglio 2005

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
947496


13 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


close
Tel. +4-0722.211.720 · Fax +4-0256-493.012
E-mail: bbb@bbbgrup.ro
OCCASSIONE! TERRENI, IN SVENDITA, prezzi scontati 70%, a Timisoara/Romania, fronte strada statale
Proprietario, vendo terreni in SVENDITA, prezzi scontati 70%:

1) Timisoara/Sanandrei, 100 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 60.000 mq. Prezzo speciale: 7 euro/mq.

2) Timisoara/Carani, 80 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 4 euro/mq.

3) Timisoara/Pischia, 100 m fronte statale Timisoara-Lipova, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 5 euro/mq.

Telefono: +40.722.211.720.

OCCASSIONE! TERRENO, IN SVENDITA, a Timisoara/Romania, sulla tangenziale funzionale (Aeroporto-Giarmata Vii), 2.720 mq, fronte strada tangenziale: 30 m, prezzo speciale 25 euro/mq
Proprietario, persona fisica, vendo terreno in SVENDITA a Timisoara (Aeroporto-Giarmata Vii), fronte strada 30 m (alla tangenziale funzionale), superficie 2.720 mq, destinazione: commerciale/industriale. Tutte le utenze: gas, aqua, corrente elettrico. Prezzo speciale: 25 euro/mq. Telefono proprietario: +40.722.211.720.

Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara 2.754 mq, fronte stradale su due strade, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire minimo cinque piani. Prezzo: 500 euro/mq trattabile.


In vendita, sotto il prezzo di mercato, villa a città Satu Mare, distretto Satu Mare, con terreno 2.700 mq, 26 m fronte strada, completamente ristrutturata da un italiano. Totale area edificata 283,82 mq, ha cintura di ferrobitume, fondamenta, tetto nuovi, piano di 110 mq, 2 bagni, due camere da letto, di cui una grande 5,5x 5,5 m, dormitori, una cucina grande con ripostiglio, un soggiorno grande 5,5x5,5 m, un atrio, una taverna di 80 mq, impianto elettrico di qualità con tutte le possibilità, impianto termosanitario di qualità con centrale gas, una terrazza di 96 mq, dispone di una casetta dependance con 3 camere e cantina per il vino, dispone di garage per 2 macchine 36 mq interni. Terreno e completamente recintato con rete e muretto. La parte anteriore e in ferro forgiato. Prezzo 180.000 euro, leggermente negoziabile.


In vendita terreno residenziale a Timisoara, zona Mehala, 3.200 mq, due fronti strada 100 m e 32 m, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Prezzo: 200 euro/mq trattabili.




In vendita terreno a Dumbravita (Timisoara), zona residenziale, 6 ettari, fronte strada 165 m da tangenziale, possibilità di venderne anche metà. Prezzo: 40 euro/mq.



Terreno edificabile residenziale a Timisoara
In vendita terreno edificabile residenziale a Timisoara, zona centrale, Piazza Balcescu, Via Corbului, 2.285 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad quattro piani, ogni piano 1.500 mq. Prezzo: 1.000.000 euro, trattabile.



Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara, fronte strada 72 m, a Calea Torontalului, prima del nuovo l’Ospedale Municipale, 7.700 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad otto piani. Prezzo: 300 euro/mq.



Terreno edificabile località Bors (distretto Bihor)
In vendita terreno edificabile in località Bors, distretto Bihor, sulla statale E60 che collega Oradea (8 km) e la dogana con Ungheria (500 m). Superficie totale di 150.000 mq, fronte stradale di circa 250 m. Accesso proprio. Destinazione commerciale alberghiera e/o logistica. Nuovo Puz in studio. Posizione strategica in vista del futuro svincolo autostradale Brasov-Bors-Budapest. L’area è circondata da complessi industriali e logistici di notevole importanza ed è in continuo sviluppo. All’interno del terreno esiste un area di 15.000 mq, completamente recintata, già livellata, dotata di geo tessuto e ricoperta da uno strato di pietra spaccata di 40 cm. Unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo 38 euro/mq, trattabili.

Due capannoni a Faget
In vendita due capannoni (da sistemare) di 2.000 mq, con terreno 4.500 mq, a Faget, sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, acceso cementato, allacciamenti: acqua, elettricità, fognatura. Prezzo: 600.000 euro (300.000 euro/capannone) trattabili.



Albergo in centro Faget
In vendita albergo in centro Faget (di fronte al Comune), sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, 20 stanze, ristorante, bar, pizzerie, pasticceria (tutte attrezzate), con terreno 5.000 mq, fronte strada 100 m. Prezzo: 500.000 euro trattabili.

Terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto
In vendita terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto, Via Eftimie Murgu, 8.000 mq, 180 m fronte strada, allacciamenti: acqua, elettricità. Per il gas è stata prevista una soluzione efficiente. Esiste un progetto approvato per la costruzione di un capannone industriale di 6.000 mq con piano urbanistico approvato (PUZ). Prezzo: 400.000 euro (50 euro/mq).


Occasione!
In vendita terreno, 3 parcelle attaccate, una di 1 ettaro, una di 2 ettari e altra di 4 ettari, 60 m, 86 m e 150 m fronte stradale sulla tangenziale asfaltata all’uscita Nord di Timisoara. Prezzo: 30 euro/mq.



Super grande occasione, ottimo investimento!
In vendita terreno (2 ettari) sulla statale Timisoara per Arad, a 500 m prima dell'entrata di Vinga, 50 m fronte stradale, 20.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo: 160.000 euro trattabili (8 euro/mq).



Terreno sulla statale Timisoara-Lipova
In vendita terreno (18 ettari) sulla statale Timisoara-Lipova, dopo Giarmata, 230 m fronte stradale, 180.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e titolo di proprietà. Prezzo: 18 euro/mq trattabili.



Terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis)
In vendita terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis), sulla statale Timisoara-Lugoj, a 3 km dall’Aeroporto di Timisoara, 14 ha (140.000 mq), 520 m fronte stradale, piano urbanistico approvato (PUZ), allaciamenti: acqua, gas, elettricità, telefono. Prezzo: 18 euro/mq.



Appartamenti in condominio in costruzione
In vendita a Timisoara, zona centrale, appartamenti in condominio in costruzione, superfici da 98 fino a 140 mq. Gli appartamenti grandi hanno due livelli, posto auto coperto, cancello automatico, riscaldamento autonomo, piscina, da consegnare nel marzo/aprile 2007. Prezzo 1.450 euro/mq. Pagamento: 40% anticipo, 35% quando si decidono le finiture e resto alla consegna.




Il Governo Tariceanu si dimette!

    Seguono le elezioni anticipate

A metà della scorsa settimana, dopo un rinvio di qualche giorno, la Corte Costituzionale si è pronunciata riguardo all’insieme di leggi, su cui il Governo aveva chiesto la fiducia qualche settimana prima, leggi inerenti alla riforma della Giustizia e alla modificazione della normativa sul regime delle proprietà in Romania. La Corte ha dichiarato costituzionali le leggi riguardanti le proprietà, mentre ha considerato incostituzionali parte delle norme inerenti alla Giustizia, rimandandole in Parlamento per una nuova analisi e riformulazione. In un primo mo ...

 vai 


Demagogia e ambizioni sfrenate

    Grandi maestri nel fare buon viso a cattivo gioco, persino ricorrendo allo humour nero, i romeni hanno un detto che suona così: “La Romania è un paese splendido, peccato che sia abitato”. Noi parafrasiamo: la Romania potrebbe essere un paese meraviglioso, se non avesse questi politici. Si tratta di una verità constata anche la scorsa settimana, quando il premier Tariceanu ha annunciato le dimissioni del Governo e l’organizzazione delle elezioni anticipate. Affermiamo questo non perché Tariceanu aveva dichiarato il giorno precedente esattamente il contrario, ma per motivo da lui invocato, privo ...

 vai 


Coraggio

    Qualche volta capita che ritornano. Sembra il titolo di un libro di fantascienza, in realtà si tratta, né più né meno, di quanto sta accadendo in Romania in questi giorni. Siamo alle elezioni anticipate, il Governo si è dimesso e siamo ripiombati nel caos. A dire il vero l’appena defunta coalizione ci ha sorpresi e non proprio in senso positivo. L’altalena con il Codice del Lavoro, alla fine approvato senza tenere minimamente conto delle necessità politico-economiche attuali. Le promesse, non mantenute, di seguire il principio, sacrosanto e di latina memoria, della non retroattività delle norm ...

 vai 


Il FMI chiede al Governo di Bucarest di sciogliere i contratti collettivi di lavoro
Tra le condizioni imposte per la chiusura del memorandum supplementare di politiche economiche i rappresentanti del Fondo Monetario Internazionale hanno chiesto al Governo di sciogliere i contratti collettivi di lavoro, lo hanno comunicato delle fonti anonime vicine ai negoziati all’agenzia Mediafax. Sembra che alla base della richiesta del Fondo vi sia l’insoddisfazione degli investitori stranier...

I lavori per l’autostrada Transilvania potrebbero essere compromessi a causa dei ritardi
Il manager per le relazioni con la comunità della società Bechtel, Drew Slaton, sostiene che la stagione dei lavori realizzati dalla ditta potrebbe essere compromessa a causa ritardi registrati. In un comunicato della prefettura di Cluj trasmesso alla stampa si scrive che il prefetto Mihail Hardau ha incontrato, all’inizio della scorsa settimana, i rappresentanti della ditta Bechtel per analizzare...


Adrian Nastase: Traian Basescu ha obbligato il primo ministro a rassegnare le dimissioni e ha gettato il paese nella crisi
Il presidente esecutivo del Partito Sociale Democratico (PSD), Adrian Nastase, durante una conferenza stampa, ha affermato che il presidente Traian Basescu ha obbligato il primo ministro Calin Popescu Tariceanu a rassegnare le dimissioni e su di lui ricade la responsabilità di avere gettato il paese in una crisi ingiustificata. Adrian Nastase si è detto preoccupato dall’annuncio del premier anche ...

Le elezioni anticipate – al più tardi il 2 ottobre
Le elezioni anticipate saranno organizzate al più tardi il 2 ottobre, prima del rapporto della Commissione Europea del 25 ottobre hanno dichiarato delle fonti dell’Alleanza PNL-PD, ricordando che alcuni leader di questa formazione, tra cui il presidente Traian Basescu, vorrebbero tornare alle urne in settembre. Il ministro Mona Musca si è detta favorevole all’organizzazione rapida dello scrutinio ...

Fitch: Le dimissioni del Governo di Bucarest aumentano le incertezze
Le dimissioni del Governo di Bucarest aumentano le incertezze relative alla Romania, il che non rappresenta una notizia positiva e le discussioni riguardanti un’eventuale rinvio del momento dell’adesione alla UE si amplificheranno, lo ha dichiarato Nick Eisinger, direttore dell’agenzia di rating Fitch. Egli, in ogni caso, ha aggiunto che per il momento è troppo presto per affermare con sicurezza s...

L’AOAR critica la politica finanziaria del Governo
L’Associazione degli Uomini d’Affari di Romania (AOAR) crede che, mediante la manovra di rettifica recentemente approvata dall’Esecutivo, importanti settori dell’economia rimarranno senza finanziamenti, alimentando un clima di sfiducia e la scarsa competitività dell’economia romena. “L’AOAR considera che una finanziaria che rappresenta meno del 30% del Prodotto Interno Lordo e che prevede delle sp...

L’ARIS propone nuove facilità per gli investimenti diretti
L’Agenzia Romena per gli Investimenti Stranieri (ARIS) propone la modificazione delle leggi riguardanti gli investimenti diretti, per la creazione delle basi legali in merito alla concessione di agevolazioni agli investitori, per evitare che si perdano progetti, come accaduto nel caso delle ditte francesi Montupet e Elcvobrants. Il presidente dell’ARIS, Ana Matria Cristina, ha dichiarato che la le...


Dinga: L’accordo con l’FMI non è stato concluso
Il ministro dell’Integrazione Europea, Ene Dinga, ha dichiarato, all’inizio della scorsa settimana, che la Romania dovrebbe avere un deficit di bilancio par all’1% del Prodotto Interno Lordo (PIL) e di sperare che le discussioni con il Fondo Monetario Internazionale (FMI) possano proseguire, in quanto l’accordo non è stato finalizzato. “Io spero che ci sia ancora spazio per le discussioni. Ci sara...

Cancellazione dei contratti collettivi: nuove leggi, sindacati meno potenti
Un’eventuale rinuncia ai contratti collettivi di lavoro presupporrebbe una sequela di modificazioni legislative e ridurrebbe considerevolmente il ruolo svolto dai sindacati, che considerano questi accordi come il loro maggiore obiettivo, ama che l’unico modo di arrivare allo sciopero legale. Tenuto conto dei regolamento legali riguardanti i contratti collettivi di lavoro, la loro rinuncia presuppo...

Dal prossimo anno, le microimprese saranno obbligate ad avere almeno cinque dipendenti
Nell’edizione della scorsa settimana, la rivista “Capital” ha reso noto che le autorità romene propongono, per il prossimo anno, di aumentare il numero minimo di dipendenti necessario alla creazione di una microimpresa, da uno a cinque. Le ragioni che stanno alla base di una simile decisione riguardano il numero elevato di salari pagati al nero mediante questo tipo di contratti e, di conseguenza, ...


Il presidente della Camera di Commercio di Romania, messo sotto inchiesta assieme a Gigi Becali
Il presidente della Camera di Commercio di Romania, Victor Babiuc, è accusato a giudizio, assieme ad altri 11 e al patron del club calcistico FC Steaua (campione nazionale nel 2005), Gigi Becali, nell’inchiesta riguardante lo scambio di due terreni realizzato nel periodo in cui Babiuc era ministro della Difesa Nazionale. In questo fascicolo, l’ex ministro e gli 11 generali, ma anche altri rapprese...

Decisone per la modificazione e il completamento delle Norme metodologiche di applicazione della Legge n. 571/2003 relativa al Codice Fiscale (4)
Codice Fiscale:
b) le somme incassate da assicurazioni di ogni tipo, incluse le compensazioni per le perdite, le somme assicurate, nonché tutti gli altri diritti, ad eccezione dei guadagni ricevuti da parte delle società di assicurazioni, in seguito al contratto di assicurazione concluso tra le parti, in occasione delle rate di ammortamento. Non sono redditi imponibili i risarcimenti in con...

OMV ha introdotto in Romania un servizio di trasferimento di contanti mediante i distributori
La sussidiaria in Romania dell’austriaca OMV ha lanciato un sistema di trasferimento di contenti tra le località romene mediante le stazioni di servizio del gruppo. Per trasmettere del denaro da una località all’altra, un cliente deve presentarsi presso un distributore OMV e potrà fare il trasferimento dopo avere compilato un formulario. Il beneficiario potrà poi ritirare la somma in questione da ...

 In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro