No. 193  1-7 giugno 2005

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
962659


14 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


close
Tel. +4-0722.211.720 · Fax +4-0256-493.012
E-mail: bbb@bbbgrup.ro
OCCASSIONE! TERRENI, IN SVENDITA, prezzi scontati 70%, a Timisoara/Romania, fronte strada statale
Proprietario, vendo terreni in SVENDITA, prezzi scontati 70%:

1) Timisoara/Sanandrei, 100 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 60.000 mq. Prezzo speciale: 7 euro/mq.

2) Timisoara/Carani, 80 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 4 euro/mq.

3) Timisoara/Pischia, 100 m fronte statale Timisoara-Lipova, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 5 euro/mq.

Telefono: +40.722.211.720.

OCCASSIONE! TERRENO, IN SVENDITA, a Timisoara/Romania, sulla tangenziale funzionale (Aeroporto-Giarmata Vii), 2.720 mq, fronte strada tangenziale: 30 m, prezzo speciale 25 euro/mq
Proprietario, persona fisica, vendo terreno in SVENDITA a Timisoara (Aeroporto-Giarmata Vii), fronte strada 30 m (alla tangenziale funzionale), superficie 2.720 mq, destinazione: commerciale/industriale. Tutte le utenze: gas, aqua, corrente elettrico. Prezzo speciale: 25 euro/mq. Telefono proprietario: +40.722.211.720.

Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara 2.754 mq, fronte stradale su due strade, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire minimo cinque piani. Prezzo: 500 euro/mq trattabile.


In vendita, sotto il prezzo di mercato, villa a città Satu Mare, distretto Satu Mare, con terreno 2.700 mq, 26 m fronte strada, completamente ristrutturata da un italiano. Totale area edificata 283,82 mq, ha cintura di ferrobitume, fondamenta, tetto nuovi, piano di 110 mq, 2 bagni, due camere da letto, di cui una grande 5,5x 5,5 m, dormitori, una cucina grande con ripostiglio, un soggiorno grande 5,5x5,5 m, un atrio, una taverna di 80 mq, impianto elettrico di qualità con tutte le possibilità, impianto termosanitario di qualità con centrale gas, una terrazza di 96 mq, dispone di una casetta dependance con 3 camere e cantina per il vino, dispone di garage per 2 macchine 36 mq interni. Terreno e completamente recintato con rete e muretto. La parte anteriore e in ferro forgiato. Prezzo 180.000 euro, leggermente negoziabile.


In vendita terreno residenziale a Timisoara, zona Mehala, 3.200 mq, due fronti strada 100 m e 32 m, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Prezzo: 200 euro/mq trattabili.




In vendita terreno a Dumbravita (Timisoara), zona residenziale, 6 ettari, fronte strada 165 m da tangenziale, possibilità di venderne anche metà. Prezzo: 40 euro/mq.



Terreno edificabile residenziale a Timisoara
In vendita terreno edificabile residenziale a Timisoara, zona centrale, Piazza Balcescu, Via Corbului, 2.285 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad quattro piani, ogni piano 1.500 mq. Prezzo: 1.000.000 euro, trattabile.



Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara, fronte strada 72 m, a Calea Torontalului, prima del nuovo l’Ospedale Municipale, 7.700 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad otto piani. Prezzo: 300 euro/mq.



Terreno edificabile località Bors (distretto Bihor)
In vendita terreno edificabile in località Bors, distretto Bihor, sulla statale E60 che collega Oradea (8 km) e la dogana con Ungheria (500 m). Superficie totale di 150.000 mq, fronte stradale di circa 250 m. Accesso proprio. Destinazione commerciale alberghiera e/o logistica. Nuovo Puz in studio. Posizione strategica in vista del futuro svincolo autostradale Brasov-Bors-Budapest. L’area è circondata da complessi industriali e logistici di notevole importanza ed è in continuo sviluppo. All’interno del terreno esiste un area di 15.000 mq, completamente recintata, già livellata, dotata di geo tessuto e ricoperta da uno strato di pietra spaccata di 40 cm. Unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo 38 euro/mq, trattabili.

Due capannoni a Faget
In vendita due capannoni (da sistemare) di 2.000 mq, con terreno 4.500 mq, a Faget, sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, acceso cementato, allacciamenti: acqua, elettricità, fognatura. Prezzo: 600.000 euro (300.000 euro/capannone) trattabili.



Albergo in centro Faget
In vendita albergo in centro Faget (di fronte al Comune), sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, 20 stanze, ristorante, bar, pizzerie, pasticceria (tutte attrezzate), con terreno 5.000 mq, fronte strada 100 m. Prezzo: 500.000 euro trattabili.

Terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto
In vendita terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto, Via Eftimie Murgu, 8.000 mq, 180 m fronte strada, allacciamenti: acqua, elettricità. Per il gas è stata prevista una soluzione efficiente. Esiste un progetto approvato per la costruzione di un capannone industriale di 6.000 mq con piano urbanistico approvato (PUZ). Prezzo: 400.000 euro (50 euro/mq).


Occasione!
In vendita terreno, 3 parcelle attaccate, una di 1 ettaro, una di 2 ettari e altra di 4 ettari, 60 m, 86 m e 150 m fronte stradale sulla tangenziale asfaltata all’uscita Nord di Timisoara. Prezzo: 30 euro/mq.



Super grande occasione, ottimo investimento!
In vendita terreno (2 ettari) sulla statale Timisoara per Arad, a 500 m prima dell'entrata di Vinga, 50 m fronte stradale, 20.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo: 160.000 euro trattabili (8 euro/mq).



Terreno sulla statale Timisoara-Lipova
In vendita terreno (18 ettari) sulla statale Timisoara-Lipova, dopo Giarmata, 230 m fronte stradale, 180.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e titolo di proprietà. Prezzo: 18 euro/mq trattabili.



Terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis)
In vendita terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis), sulla statale Timisoara-Lugoj, a 3 km dall’Aeroporto di Timisoara, 14 ha (140.000 mq), 520 m fronte stradale, piano urbanistico approvato (PUZ), allaciamenti: acqua, gas, elettricità, telefono. Prezzo: 18 euro/mq.



Appartamenti in condominio in costruzione
In vendita a Timisoara, zona centrale, appartamenti in condominio in costruzione, superfici da 98 fino a 140 mq. Gli appartamenti grandi hanno due livelli, posto auto coperto, cancello automatico, riscaldamento autonomo, piscina, da consegnare nel marzo/aprile 2007. Prezzo 1.450 euro/mq. Pagamento: 40% anticipo, 35% quando si decidono le finiture e resto alla consegna.




Dinu Patriciu, fermato per un giorno nell’inchiesta Petromidia

    La scorsa settimana, nella notte tra giovedì e venerdì, l’imprenditore Dinu Patriciu è stato sottoposto al provvedimento di fermo dopo un interrogatorio fiume durato 18 ore, durante il quale si è discusso delle accuse mosse nei suoi confronti dalla Procura nella vicenda Petromidia. L’avvocato di Patriciu, Cristian Iordanescu, ha dichiarato alla stampa, venerdì mattina, intorno alle ore 4:00, all’uscita dall’interrogatorio, di non avere mai assistito ad esperienze di questo genere e che a suo avviso la Procura si è fatta beffe del diritto alla difesa del suo cliente. L’avvocato sostiene che il ...

 vai 


Due Poteri, la stessa Giustizia

    Il caso Dinu Patriciu ha diviso i commentatori politici e la stampa in due fazioni: una, secondo la quale l’arresto del magnate è stato suggerito dalla vecchia maggioranza, ancora influente nei confronti della giustizia, l’altra, in cui si sostiene che, di fatto, la Procura sarebbe stata persuasa dall’attuale potere politico, più precisamente dal presidente Traian Basescu, interessato a colpire il Partito Liberale. Queste posizioni totalmente divergenti hanno alla base due approcci completamente diversi rispetto alla riforma della Giustizia. Chi afferma che le procure sono ancora influenzate d ...

 vai 


Popolo bue

    Mi piacerebbe pensare che non accada nulla, ma è difficile crederlo. La massa si lascia influenzare con grande facilità. Qualcuno lo ha definito “popolo bue”, acefalo, terrorizzato dalla possibilità di perdere il, od i diritti acquisiti. La difesa, le barriere, il porre distanza tra il nemico ed il suolo nativo, rendono il popolino capace di levare un respiro di sollievo, convinti che in questa maniera il problema sia risolto. No, la Francia ha detto no alla Costituzione Europea, questo aprirà, anzi ha già aperto, un mare di perplessità e di ipotesi. Ci sarà un effetto domino? Quali saranno le ...

 vai 


Armistizio di un mese tra Basescu e Tariceanu
Dopo più di un mese di dichiarazioni contraddittorie, la scorsa settimana si è svolto un incontro tra il presidente Traian Basescu e il premier Calin Popescu Tariceanu, per chiarire e stabilire una posizione comune rispetto al problema delle elezioni anticipate e del rimpasto di governo. Ma il chiarimento non c’è stato. Secondo fonti vicine all’Alleanza, i due hanno mantenuto le proprie posizioni ...

Primo passo verso la sostituzione del presidente del Senato
La Commissione per la modificazione del regolamento del Senato ha deciso, la scorsa settimana, con sei voti a favore (da parte dell’Alleanza DA) e 5 contrari (PSD e PRM), che la revoca del presidente di questa Camera può essere proposta dalla metà più uno del numero totale dei senatori. La Commissione ha deciso, inoltre, con 9 voti a favore e 2 astensioni, che la revoca del presidente del Senato p...

I contenuti del rapporto Amnesty International 2005 sulla Romania
Persone con handicap mentale private in modo arbitrario della libertà negli istituti psichiatrici, condizioni di ricovero in alcuni ospedali equivalenti a pratiche inumane e degradanti, diversi pazienti morti a causa della malnutrizione, del freddo, della mancanza di cure adeguate o per colpa degli abusi commessi dal personale o da altri pazienti; maltrattamenti da parte di chi dovrebbe applicare ...

L’AMR denuncia dei problemi “molto antichi” presenti nella giustizia
L’Associazione dei Magistrati di Romania (AMR) considera che la giustizia si confronti con dei problemi “molto antichi” che generano uno stato di “frustrazione” nelle file dei magistrati. Il vicepresidente della filiale di Bucarest dell’AMR, Alina Trandafir, ha affermato venerdì, nell’ambito di un dibattito organizzato dall’Istituto Sociale Democratico “Ovidiu Sincai”, che tra questi problemi spic...

I deputati hanno adottato la modificazione del Codice Fiscale
I deputati hanno adottato, la scorsa settimana, con 127 voti a favore, 96 contrari e un’astensione, l’ordinanza per la modificazione del Codice Fiscale, con gli emendamenti operati dalla Commissione bilancio-finanze. I gruppi parlamentari del PSD e del PPRM della Camera dei Deputati hanno votato contro l’approvazione del progetto di legge riguardante la modifica e il completamento del Codice Fisca...

S&P: Il miglioramento del rating della Romania, condizionato dalle riforme
Standard&Poor’s potrebbe portare il rating della Romania a BBB meno, primo livello dei paesi appartenenti ala categoria di basso rischio per gli investimenti, se il Governo realizzerà le riforme annunciate per il settore microeconomico. In un rapporto dell’agenzia di valutazione finanziaria si afferma che il rinvio dell’adesione della Romania all’Unione Europea di un anno, fino al 2008, non influe...


Tariceanu chiede ai consiglieri economici all’estero di non essere dei semplici osservatori
Il premier Calin Popescu Tariceanu ha chiesto ai consiglieri economici esteri della Romania di rinunciare alle attribuzioni di semplici osservatori e rappresentanti del Ministero dell’Economia e del Commercio (MEC) e di sostenere in modo più efficiente le ditte autoctone che cercano di investire in altri paesi. Egli ha partecipato, la scorsa settimana, alla riunione dei consiglieri economici del M...

Gli investitori chiedono la riduzione dei tempi per le autorizzazioni edili
I rappresentanti delle piccole e medie imprese chiedono al Ministero dei Trasporti di modificare la legge che regola le procedure per l’approvazione e l’autorizzazione delle opere edili, riducendone i tempi di rilascio e sanzionando i funzionari che non rispettano la legge. “Abbiamo assistito a casi in cui imprese che acquistano un terreno devono attendere due o tre mesi per ottenere l’autorizzazi...

L’Autorità Nazionale di Regolamentazione del Settore dei Gas Naturali ha stabilito le nuove tariffe per il gas
Le tariffe per il metano includeranno, dal primo giugno, anche la componente fissa dell’abbonamento, in questo modo i prezzi saliranno, ma i consumatori potranno pagare in base al consumo effettivo del gas distribuito. “In sostanza, la parte dei costi che era coperta dall’abbonamento ora è inclusa nei costi totali valutati per ogni categoria e questi sono coperti dal prezzo stabilito per ogni metr...

L’AOAR contesta le modificazioni apportare alla legge sulle OPA
L’Associazione degli Uomini d’Affari di Romania (AOAR) non approva le modificazioni introdotte dal Governo ai regolamenti riguardanti le offerte pubbliche d’acquisto e sostiene che il Ministero delle Finanze Pubbliche non ha tenuto conto delle proposte formulate dalle imprese. “L’AOAR esprime la propria costernazione riguardo al modo difettoso in cui si svolge il dialogo tra Governo, Ministero del...

I crediti in lei sono meno rischiosi, ma più cari di quelli in valuta
I crediti in lei rappresentano un’alternativa ai crediti in valuta, sono meno rischiosi, ma più cari e meno prevedibili. “Dal punto di vista dei criteri di analisi e dei prezzi, la Romania possiede un mercato di crediti in valuta sia per il settore corporate, sia per quello retail. Quando si decide di chiedere un prestito è bene valutare in che moneta si esprimono le entrate e le uscite. È un crit...

Il direttore della SNIF Timis è stato dimesso
Il direttore della Società Nazionale per la Pianificazione Fondiaria (SNIF), succursale Timis, Ioan Bugariu, è stato dimesso, a seguito di un’inchiesta svolta dal Corpo di Controllo del Ministero dell’Agricoltura, durante la quale si è stabilito che “esistono degli indizi riguardo a possibili danni subiti dalla succursale”, ha spiegato il direttore generale della SNIF, Luigi Berghes. L’inchiesta d...

Le Finanze regolano le deroghe per le dichiarazioni
I contribuenti non dovranno più deporre determinate dichiarazioni fiscali nel caso in cui sospendano temporaneamente le proprie attività, per un periodo che va da uno a tre anni, e se ottengono redditi esentati dal pagamento delle imposte, lo propone un progetto di ordine del ministro del Finanze mediante il quale si definisce la procedura riguardante le deroghe alle dichiarazioni derogatorio. Pos...

Norme relative alle procedure doganali semplificate approvate tramite l’Ordine n. 460 dell’Autorità Nazionale delle Dogane (4)
Compilazione e deposizione delle dichiarazioni doganali
84. A seguito della realizzazione delle operazioni preliminari di sdoganamento, il titolare completa le dichiarazioni doganali preautenticate, come indicato di seguito:
– nella casella “A – Ufficio di Destinazione” si iscrivono il codice e la denominazione dell’ufficio doganale, nonché il numero e la data della registrazione del...

Le previsioni della BNR indicano uno-due mesi di deflazione
La Banca Nazionale di Romania prevede una diminuzione generalizzata dei prezzi per uno o due mesi, anche perché nell’ultima parte dell’estate i prezzi amministrati non segneranno più dei rincari, lo ha detto il primo vicegovernatore, Florin Georgescu. “Nelle mostre previsioni si parla anche di un periodo, di uno o più mesi, in cui si assisterà ad un fenomeno deflativo. L’inflazione calerà anche gr...

 In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro