No. 159  15-21 settembre 2004

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
962509


25 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


close
Tel. +4-0722.211.720 · Fax +4-0256-493.012
E-mail: bbb@bbbgrup.ro
OCCASSIONE! TERRENI, IN SVENDITA, prezzi scontati 70%, a Timisoara/Romania, fronte strada statale
Proprietario, vendo terreni in SVENDITA, prezzi scontati 70%:

1) Timisoara/Sanandrei, 100 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 60.000 mq. Prezzo speciale: 7 euro/mq.

2) Timisoara/Carani, 80 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 4 euro/mq.

3) Timisoara/Pischia, 100 m fronte statale Timisoara-Lipova, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 5 euro/mq.

Telefono: +40.722.211.720.

OCCASSIONE! TERRENO, IN SVENDITA, a Timisoara/Romania, sulla tangenziale funzionale (Aeroporto-Giarmata Vii), 2.720 mq, fronte strada tangenziale: 30 m, prezzo speciale 25 euro/mq
Proprietario, persona fisica, vendo terreno in SVENDITA a Timisoara (Aeroporto-Giarmata Vii), fronte strada 30 m (alla tangenziale funzionale), superficie 2.720 mq, destinazione: commerciale/industriale. Tutte le utenze: gas, aqua, corrente elettrico. Prezzo speciale: 25 euro/mq. Telefono proprietario: +40.722.211.720.

Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara 2.754 mq, fronte stradale su due strade, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire minimo cinque piani. Prezzo: 500 euro/mq trattabile.


In vendita, sotto il prezzo di mercato, villa a città Satu Mare, distretto Satu Mare, con terreno 2.700 mq, 26 m fronte strada, completamente ristrutturata da un italiano. Totale area edificata 283,82 mq, ha cintura di ferrobitume, fondamenta, tetto nuovi, piano di 110 mq, 2 bagni, due camere da letto, di cui una grande 5,5x 5,5 m, dormitori, una cucina grande con ripostiglio, un soggiorno grande 5,5x5,5 m, un atrio, una taverna di 80 mq, impianto elettrico di qualità con tutte le possibilità, impianto termosanitario di qualità con centrale gas, una terrazza di 96 mq, dispone di una casetta dependance con 3 camere e cantina per il vino, dispone di garage per 2 macchine 36 mq interni. Terreno e completamente recintato con rete e muretto. La parte anteriore e in ferro forgiato. Prezzo 180.000 euro, leggermente negoziabile.


In vendita terreno residenziale a Timisoara, zona Mehala, 3.200 mq, due fronti strada 100 m e 32 m, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Prezzo: 200 euro/mq trattabili.




In vendita terreno a Dumbravita (Timisoara), zona residenziale, 6 ettari, fronte strada 165 m da tangenziale, possibilità di venderne anche metà. Prezzo: 40 euro/mq.



Terreno edificabile residenziale a Timisoara
In vendita terreno edificabile residenziale a Timisoara, zona centrale, Piazza Balcescu, Via Corbului, 2.285 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad quattro piani, ogni piano 1.500 mq. Prezzo: 1.000.000 euro, trattabile.



Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara, fronte strada 72 m, a Calea Torontalului, prima del nuovo l’Ospedale Municipale, 7.700 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad otto piani. Prezzo: 300 euro/mq.



Terreno edificabile località Bors (distretto Bihor)
In vendita terreno edificabile in località Bors, distretto Bihor, sulla statale E60 che collega Oradea (8 km) e la dogana con Ungheria (500 m). Superficie totale di 150.000 mq, fronte stradale di circa 250 m. Accesso proprio. Destinazione commerciale alberghiera e/o logistica. Nuovo Puz in studio. Posizione strategica in vista del futuro svincolo autostradale Brasov-Bors-Budapest. L’area è circondata da complessi industriali e logistici di notevole importanza ed è in continuo sviluppo. All’interno del terreno esiste un area di 15.000 mq, completamente recintata, già livellata, dotata di geo tessuto e ricoperta da uno strato di pietra spaccata di 40 cm. Unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo 38 euro/mq, trattabili.

Due capannoni a Faget
In vendita due capannoni (da sistemare) di 2.000 mq, con terreno 4.500 mq, a Faget, sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, acceso cementato, allacciamenti: acqua, elettricità, fognatura. Prezzo: 600.000 euro (300.000 euro/capannone) trattabili.



Albergo in centro Faget
In vendita albergo in centro Faget (di fronte al Comune), sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, 20 stanze, ristorante, bar, pizzerie, pasticceria (tutte attrezzate), con terreno 5.000 mq, fronte strada 100 m. Prezzo: 500.000 euro trattabili.

Terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto
In vendita terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto, Via Eftimie Murgu, 8.000 mq, 180 m fronte strada, allacciamenti: acqua, elettricità. Per il gas è stata prevista una soluzione efficiente. Esiste un progetto approvato per la costruzione di un capannone industriale di 6.000 mq con piano urbanistico approvato (PUZ). Prezzo: 400.000 euro (50 euro/mq).


Occasione!
In vendita terreno, 3 parcelle attaccate, una di 1 ettaro, una di 2 ettari e altra di 4 ettari, 60 m, 86 m e 150 m fronte stradale sulla tangenziale asfaltata all’uscita Nord di Timisoara. Prezzo: 30 euro/mq.



Super grande occasione, ottimo investimento!
In vendita terreno (2 ettari) sulla statale Timisoara per Arad, a 500 m prima dell'entrata di Vinga, 50 m fronte stradale, 20.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo: 160.000 euro trattabili (8 euro/mq).



Terreno sulla statale Timisoara-Lipova
In vendita terreno (18 ettari) sulla statale Timisoara-Lipova, dopo Giarmata, 230 m fronte stradale, 180.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e titolo di proprietà. Prezzo: 18 euro/mq trattabili.



Terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis)
In vendita terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis), sulla statale Timisoara-Lugoj, a 3 km dall’Aeroporto di Timisoara, 14 ha (140.000 mq), 520 m fronte stradale, piano urbanistico approvato (PUZ), allaciamenti: acqua, gas, elettricità, telefono. Prezzo: 18 euro/mq.



Appartamenti in condominio in costruzione
In vendita a Timisoara, zona centrale, appartamenti in condominio in costruzione, superfici da 98 fino a 140 mq. Gli appartamenti grandi hanno due livelli, posto auto coperto, cancello automatico, riscaldamento autonomo, piscina, da consegnare nel marzo/aprile 2007. Prezzo 1.450 euro/mq. Pagamento: 40% anticipo, 35% quando si decidono le finiture e resto alla consegna.




Seguendo il modello dell’Alleanza PNL-PD, è nata l’Unione Nazionale PSD+PUR

    Il Partito Umanista Romeno (PUR), guidato da Dan Voiculescu, grazie agli ottimi risultati ottenuti, ha rappresentato la maggiore sorpresa delle recenti elezioni locali di luglio. Partito quasi insignificante, entrato in Parlamento sulle liste del PSD, nel 2000, ma da cui si è separato in seguito ad un eccesso di “personalismo”, il PUR è riuscito a ribaltare ogni tipo di previsione a diventare, negli ultimi due mesi, la formazione politica più corteggiata di Romania. In lunghi negoziati, più commerciali che politici, sia l’Alleanza PNL-PD, sia il PSD si sono impegnati a cooptare il piccolo part ...

 vai 


Elefanti con pretese

    Nel linguaggio dei semplici cittadini romeni, il Parlamento è stato catalogato come un “cimitero di elefanti”. L’espressione non richiama solo il noto istinto di questo animale che, in prossimità della sua morte, si ritira in luoghi isolati, ma piuttosto una regola applicata con coerenza durante la Romania comunista. Questa imponeva che il partito non rinunciasse mai ai “quadri di fiducia”, ossia ai servi educati e disciplinati. Nemmeno quando questi non sembravano più essere utili. Nemmeno quando le loro conoscenze ed esperienze non potevano più fare fronte alle esigenze del momento. Nemmeno ...

 vai 


Il taglio dell’olmo

    Vogliamo per una volta trovare il tempo, ne basta poco, per soffermarci su quanto abbiamo prodotto, pensato e creato in questi anni di Romania. Sembrerebbe un semplice desiderio e, forse lo è, ma prende forma in un momento particolare, un momento di profondi cambiamenti. Siamo, credo, sono, sicuramente, impressionato dell’evolversi del quotidiano. Pochi anni orsono il solo fermarsi per un momento per strada era accompagnato dal ticchettio delle scarpe delle donne che non potevano nemmeno risualare i tacchi. Le macchine per strada venivano tutte dalla Dacia e, comunque, erano poche. Chi poteva ...

 vai 


Gli imprenditori britannici, molto critici verso la realtà economica romena
La posizione ottimista presentata dall’ambasciatore della Gran Bretagna a Bucarest, Quinton Quayle, non è stata condivisa, durante un altro evento, proprio dagli imprenditori britannici. Si tratta di un forum d’affari organizzato a Londra, durante la vista nella capitale britannica del presidente Ion Iliescu. Durante questo forum si è detto che corruzione, burocrazia, amministrazione invecchiata s...


Le elezioni primarie del PSD, un fallimento
Una settimana fa, i membri del Partito Sociale Democratico (PSD) di tutto il paese hanno preso parte alle cosiddette “elezioni primarie”, procedimento interno modellato sul sistema americano, con cui la “base” del partito, ossia i semplici membri, è stato chaimata a votare per i candidati da presentare sulle liste elettorali alle prossime elezioni generali. In principio, una simile iniziativa – al...


I funzionari degli istituti di controllo desiderano il raddoppio dei salari
Durante una conferenza stampa sostenuta la scorsa settimana, i rappresentanti del Sindacato Nazionale dei Funzionari Pubblici (SNFP) hanno dichiarato che l’autorità dello stato è messa in pericolo a causa del numero ridotto del personale delle istituzioni con compiti di controllo, della mancanza di strumenti, dell’assenza di una legislazione che assicuri la protezione dei pubblici funzionari e dei...

EIU: La Romania non ha rallentato il ritmo delle riforme economiche
La Romania non ha registrato un rallentamento delle sue riforme economiche nel periodo per elettorale, smentendo in questo modo i timori espressi in relazione a questo problema, lo si afferma nel rapporto di The Economist Intelligence Unit (EIU), sulle tendenze della politica economica della Romania. “Il rallentamento delle riforme nel periodo pre-elettorle tanto temuto da molti analisti – ma non ...

Brutti voti per la libertà economica romena, espressi da un istituto canadese
Il rapporto per il 2004 dell’Istituto Fraser del Canada piazza la Romania tra i paesi con il più basso grado di libertà economica. Tra i 123 paesi analizzati, la Romania si trova al 103° posto assieme a nazioni dell’America Latina, dell’Africa, come Nigeria, Colombia, Ruanda. Rispetto agli stati europei, anche a quelli ex comunisti, la distanza è notevole – minimo di decine di posizioni. La Romani...

Microcrediti per le piccole aziende che non possono ricevere prestiti dalle banche
Le piccole e medie imprese che hanno delle difficoltà nell’ottenere dei crediti bancari potranno contrattare dei prestiti di massimo 25.000 euro da una società speciale di microfinaziamento, in base ad un progetto avviato dall’Agenzia Nazionale per le PMI. Il progetto, che non è ancora stato finalizzato e approvato da tutti i ministeri implicati, regola il funzionamento delle società di microfinan...


Da novembre, i pagamenti di grossa entità saranno compiuti in solo due giorni lavorativi
La comunità bancaria ha speso circa 10 milioni di euro per l’applicazione del Sistema Elettronico di Pagamento (SEP), che diventerà operativo a novembre, e altri nove milioni sono stati assicurati tramite fondi PHARE. Il principale vantaggio di questo sistema consta nello snellimento dei tempi di pagamento, nella riduzione del periodo di accredito e nella diminuzione dei costi bancari. All’inizio ...

Puscas: L’accumulazione dei debiti, inaccettabile in prospettiva dell’integrazione
Il negoziatore capo della Romania con l’Unione Europea, Vasile Puscas, crede che l’accumulazione dei debiti arretrati nella prospettiva dell’integrazione europea diventa inaccettabile. Puscas ha ricordato che le disposizioni europee nel campo della concorrenza devono essere applicate senza equivoci, anche se dovessero portare al fallimento di alcune società. “Dal punto di vista dei negoziati con l...

Forse vi interessa: I certificati per l’esonero IVA in dogana
Mediante l’Ordine 1291 del 12 agosto 2004 sono state approvate le Norme relative alla procedura di concessione dei certificati di esonero dal pagamento dell’imposta sul valore aggiunto per le impostazioni previste nella Legge n. 571/2003 relativa al Codice Fiscale, abrogando in questo modo l’Ordine del ministro delle Finanze Pubbliche n. 1844/2003 per l’approvazione delle Norme relative alla conce...

Campagna contro il taglio illegale dei boschi
Impegnato in un’azione di controllo sul taglio illegale dei boschi, il ministro dell’Autorità Nazionale di Controllo (ANC), Ionel Blanculescu, ha precisato, la scorsa settimana, che l’istituzione da egli condotta potrebbe chiedere al Servizio Romeno di Informazioni (SRI) di impegnarsi nell’individuazione dei sindaci che, in cambio di introiti indebiti, tollerano illegalità nel settore forestale, a...

I fratelli Micula, accusati dalle autorità del Bihor di ricatto e pressioni
Il prefetto della provincia Bihor, i leader provinciali di alcuni partiti, il presidente del consiglio provinciale e il sindaco di Oradea hanno accusato, la scorsa settimana, con una lettera aperta, gli uomini d’affari Viorel e Ioan Micula di “ricatto mediatico” e di “pressioni politico-economiche”. Nell’ultimo periodo, a diversi livelli, abbiamo notato con preoccupazione l’attitudine di scarsa co...

Stranezze romene nello svolgimento del programma SAPARD
La realizzazione dei progetti di infrastruttura rurale mediante il programma SAPARD si confronta a volte con delle situazioni imprevedibili, come ad esempio la scelta dei colori per il materiale con cui si costruiranno le strade, per evitare che le sfumature rosse spaventino le mucche. Secondo il sindaco di Tuzla (provincia di Constanta), Avram Ghebenei, ad esempio, una delle richieste degli abita...

Norme metodologiche di applicazione della Legge n. 571/2003 relativa al Codice Fiscale (X)
Codice Fiscale:
Perdite fiscali estere
Art. 98. – (1) Le perdite fiscali registrate da contribuenti persone fisiche residenti in uno stato straniero si compensano solo con i redditi della stessa natura provenienti dall’estero, divisi per paesi, registrati nel corso dello stesso anno fiscale.
(2) La perdita che non è coperta, ai sensi del comma (1), si riporta per un periodo di...

Le prefetture possono autenticare gli atti ufficiali stranieri
Le prefetture devono mobilitarsi per applicare la Convenzione internazionale riguardante la soppressione dell’obbligo di ulteriore legalizzazione dei documenti ufficiali stranieri, adottata all’Aia il 5 ottobre 1961, a cui la Romania ha aderito, e di semplificare le formalità necessarie all’utilizzazione dei documenti ufficiali nei paesi firmatari dell’accordo. Il ministro delegato per l’Amministr...

Modificazioni della legge sugli esecutori giudiziari
Il ministro della Giustizia potrebbe ricevere delle competenze in merito all’attualizzazione del numero di esecutori giudiziari e del loro onorario, nonché a riguardo degli esami di ammissione a questa professione. Il Governo ha approvato la scorsa settimana un progetto di legge in cui si stipula che il numero degli esecutori giudiziari sarà fissato ed aggiornato annualmente da parte del Ministero...

 In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro