No. 151  23-29 giugno 2004

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
960828


28 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


close
Tel. +4-0722.211.720 · Fax +4-0256-493.012
E-mail: bbb@bbbgrup.ro
OCCASSIONE! TERRENI, IN SVENDITA, prezzi scontati 70%, a Timisoara/Romania, fronte strada statale
Proprietario, vendo terreni in SVENDITA, prezzi scontati 70%:

1) Timisoara/Sanandrei, 100 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 60.000 mq. Prezzo speciale: 7 euro/mq.

2) Timisoara/Carani, 80 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 4 euro/mq.

3) Timisoara/Pischia, 100 m fronte statale Timisoara-Lipova, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 5 euro/mq.

Telefono: +40.722.211.720.

OCCASSIONE! TERRENO, IN SVENDITA, a Timisoara/Romania, sulla tangenziale funzionale (Aeroporto-Giarmata Vii), 2.720 mq, fronte strada tangenziale: 30 m, prezzo speciale 25 euro/mq
Proprietario, persona fisica, vendo terreno in SVENDITA a Timisoara (Aeroporto-Giarmata Vii), fronte strada 30 m (alla tangenziale funzionale), superficie 2.720 mq, destinazione: commerciale/industriale. Tutte le utenze: gas, aqua, corrente elettrico. Prezzo speciale: 25 euro/mq. Telefono proprietario: +40.722.211.720.

Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara 2.754 mq, fronte stradale su due strade, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire minimo cinque piani. Prezzo: 500 euro/mq trattabile.


In vendita, sotto il prezzo di mercato, villa a città Satu Mare, distretto Satu Mare, con terreno 2.700 mq, 26 m fronte strada, completamente ristrutturata da un italiano. Totale area edificata 283,82 mq, ha cintura di ferrobitume, fondamenta, tetto nuovi, piano di 110 mq, 2 bagni, due camere da letto, di cui una grande 5,5x 5,5 m, dormitori, una cucina grande con ripostiglio, un soggiorno grande 5,5x5,5 m, un atrio, una taverna di 80 mq, impianto elettrico di qualità con tutte le possibilità, impianto termosanitario di qualità con centrale gas, una terrazza di 96 mq, dispone di una casetta dependance con 3 camere e cantina per il vino, dispone di garage per 2 macchine 36 mq interni. Terreno e completamente recintato con rete e muretto. La parte anteriore e in ferro forgiato. Prezzo 180.000 euro, leggermente negoziabile.


In vendita terreno residenziale a Timisoara, zona Mehala, 3.200 mq, due fronti strada 100 m e 32 m, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Prezzo: 200 euro/mq trattabili.




In vendita terreno a Dumbravita (Timisoara), zona residenziale, 6 ettari, fronte strada 165 m da tangenziale, possibilità di venderne anche metà. Prezzo: 40 euro/mq.



Terreno edificabile residenziale a Timisoara
In vendita terreno edificabile residenziale a Timisoara, zona centrale, Piazza Balcescu, Via Corbului, 2.285 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad quattro piani, ogni piano 1.500 mq. Prezzo: 1.000.000 euro, trattabile.



Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara, fronte strada 72 m, a Calea Torontalului, prima del nuovo l’Ospedale Municipale, 7.700 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad otto piani. Prezzo: 300 euro/mq.



Terreno edificabile località Bors (distretto Bihor)
In vendita terreno edificabile in località Bors, distretto Bihor, sulla statale E60 che collega Oradea (8 km) e la dogana con Ungheria (500 m). Superficie totale di 150.000 mq, fronte stradale di circa 250 m. Accesso proprio. Destinazione commerciale alberghiera e/o logistica. Nuovo Puz in studio. Posizione strategica in vista del futuro svincolo autostradale Brasov-Bors-Budapest. L’area è circondata da complessi industriali e logistici di notevole importanza ed è in continuo sviluppo. All’interno del terreno esiste un area di 15.000 mq, completamente recintata, già livellata, dotata di geo tessuto e ricoperta da uno strato di pietra spaccata di 40 cm. Unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo 38 euro/mq, trattabili.

Due capannoni a Faget
In vendita due capannoni (da sistemare) di 2.000 mq, con terreno 4.500 mq, a Faget, sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, acceso cementato, allacciamenti: acqua, elettricità, fognatura. Prezzo: 600.000 euro (300.000 euro/capannone) trattabili.



Albergo in centro Faget
In vendita albergo in centro Faget (di fronte al Comune), sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, 20 stanze, ristorante, bar, pizzerie, pasticceria (tutte attrezzate), con terreno 5.000 mq, fronte strada 100 m. Prezzo: 500.000 euro trattabili.

Terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto
In vendita terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto, Via Eftimie Murgu, 8.000 mq, 180 m fronte strada, allacciamenti: acqua, elettricità. Per il gas è stata prevista una soluzione efficiente. Esiste un progetto approvato per la costruzione di un capannone industriale di 6.000 mq con piano urbanistico approvato (PUZ). Prezzo: 400.000 euro (50 euro/mq).


Occasione!
In vendita terreno, 3 parcelle attaccate, una di 1 ettaro, una di 2 ettari e altra di 4 ettari, 60 m, 86 m e 150 m fronte stradale sulla tangenziale asfaltata all’uscita Nord di Timisoara. Prezzo: 30 euro/mq.



Super grande occasione, ottimo investimento!
In vendita terreno (2 ettari) sulla statale Timisoara per Arad, a 500 m prima dell'entrata di Vinga, 50 m fronte stradale, 20.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo: 160.000 euro trattabili (8 euro/mq).



Terreno sulla statale Timisoara-Lipova
In vendita terreno (18 ettari) sulla statale Timisoara-Lipova, dopo Giarmata, 230 m fronte stradale, 180.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e titolo di proprietà. Prezzo: 18 euro/mq trattabili.



Terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis)
In vendita terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis), sulla statale Timisoara-Lugoj, a 3 km dall’Aeroporto di Timisoara, 14 ha (140.000 mq), 520 m fronte stradale, piano urbanistico approvato (PUZ), allaciamenti: acqua, gas, elettricità, telefono. Prezzo: 18 euro/mq.



Appartamenti in condominio in costruzione
In vendita a Timisoara, zona centrale, appartamenti in condominio in costruzione, superfici da 98 fino a 140 mq. Gli appartamenti grandi hanno due livelli, posto auto coperto, cancello automatico, riscaldamento autonomo, piscina, da consegnare nel marzo/aprile 2007. Prezzo 1.450 euro/mq. Pagamento: 40% anticipo, 35% quando si decidono le finiture e resto alla consegna.




Politica con denaro pubblico

    Si è conclusa l’agitazione creata durante le elezioni locali. Si avvicina la campagna per le politiche e le presidenziali di quest’autunno. La democrazia romena sperimenta elezioni da più di dieci anni. Gli studi indipendenti dimostrano che, durante questo periodo, a prescindere dal loro colore, i politici hanno imparato una sola cosa: come spendere a più non posso denaro pubblico per scopi politici. Lo studio più recente su questo tema è stato pubblicato dall’Istituto di Politica Pubblica di Romania, si intitola “politica con denaro pubblico” ed analizza il modo in cui parte dei fondi di bila ...

 vai 


Percentuali che non contano

    La campagna elettorale per le elezioni locali si è chiusa com’è iniziata: uomini politici rabbiosi, accuse reciproche al limite del ridicolo, menzogne e promesse. Per avere un’immagine più chiara della miseria politica in Romania è sufficiente citare un’innocente statistica. Questa riguarda la linea telefonica gratuita messa a disposizione dei cittadini dalla Cancelleria del primo ministro, per denunciare le eventuali irregolarità osservate durante lo scrutinio. Domenica, fino alle 17, al numero in questione avevano chiamato più di duemila romeni, denunciando circa 600 casi di irregolarità. Se ...

 vai 



Marian Saniuta è il nuovo ministro dell’Amministrazione e degli Interni
A seguito delle dimissioni del ministro Ioan Rus, candidato sindaco per la città di Cluj Napoca, i vertici del PSD hanno deciso di assegnare il posto vacante a Marian Saniuta, presidente dell’Agenzia Romena per gli Investimenti Stranieri. Il primo ministro ha sottoposto questa candidatura alla decisione del presidente Ion Iliescu, che ha espresso il suo accordo per la nomina. Dopo la conferma, Mar...


Il Consiglio Europeo ha riconfermato il calendario di adesione per Romania e Bulgaria
Il Consiglio Europeo ha riconfermato che Romania e Bulgaria sono parte integrante del processo di allargamento dell’Unione Europea, la cui prima tappa, che si concluderà nel 20047, ha già incluso l’adesione di dieci nuovi membri, ha dichiarato venerdì scorso, a Bruxelles il premier Adrian Nastase.
Nelle conclusioni del Consiglio Europeo si afferma che la Romania ha registrato dei progressi ...

Rapporto per valutare la resistenza alla corruzione del sistema giudiziario
Durante l’agitata campagna elettorale, un’informazione proveniente dal Ministero della Giustizia è passata quasi inosservata, sebbene dimostrasse in modo chiaro quale sia il livello di indipendenza e responsabilità presente nella giustizia romena. Si tratta del “Rapporto preliminare di valutazione dell’integrità e della resistenza alla corruzione nel sistema giudiziario”, realizzato dall’Associazi...


L’ENEL acquisirà l’Electrica Banat e l’Electrica Dobrogea entro la fine di giugno
Tra pochi giorni, le autorità romene e il gruppo italiano ENEL firmeranno il contratto di privatizzazione delle società per la distribuzione dell’energia elettrica Electrica Banat e Electrica Dobrogea, grazie all’accordo raggiunto in merito ai contenuti della transizione, prezzo incluso. “I negoziati sono stati finalizzati ed è stata stabilita la forma finale del o contratto di privatizzazione. Ab...

Subordinazione politica generale?
Tre settimane prima delle elezioni locali, un’iniziativa di legge per modificare la normativa che regola le associazioni imprenditoriali aveva creato molta agitazione. Per cambiare questa legge, si era chiesto il parere degli interessati. Si tratta di buna procedura comune anche se poi, durante il processo legislativo, non si tiene conto delle proposte. Contrariamente al “trend” generale, in quest...


Le imposte sul profitto e sui redditi saranno più basse a partire dal 2005
L’imposta sul profitto sarà ridotta, il prossimo anno, dal 25 al 19%, mentre il sistema di tassazione dei redditi delle persone fisiche sarà modificato riducendo il numero di scaglioni di imposta da cinque a tre, lo ha dichiarato il ministro delle Finanze Pubbliche, Mihai Tanasescu. Egli ha precisato che la diminuzione dell’imposta pagata dalle società potrà essere sostituita dall’introduzione di ...


PricewaterhouseCoopers verificherà la privatizzazione della SNTR su richiesta dell’FMI
La consulente PricewaterhouseCoopers compirà un audit sulla privatizzazione della Società Nazionale del Tabacco Romeno (SNTR) su richiesta del Fondo Monetario Internazionale, lo ha dichiarato il presidente dell’Autorità per la Valorizzazione dei Beni dello Stato (AVAS), Mircea Ursache. L’Autorità per le Privatizzazioni ha concluso, lo scorso gennaio, un contratto di compravendita con il Consorzio ...

Privatizzazione con pagamento degli interessi in rate
Il “successo” delle privatizzazioni compite dalle autorità romene spinge queste ultime ad adottare una nuova politica: la vendita a rate mediante pagamento di interessi. Secondo le decisioni del Ministero dell’Economia e del Commercio, la somma richiesta in cambio delle azioni delle società statali che saranno privatizzate includerà, nel caso di un pagamento rateale, un interesse per la copertura ...

Disputa sullo statuto della BNR
Il presidente della Commissione bilancio-finanze del Senato, Viorel Stefan (PSD), ha respinto, la scorsa settimana, le accuse relative all’immistione del Parlamento nella politica monetaria, spiegando che il ministro dell’Integrazione sarebbe stato disinformato “dalle affermazioni dei rappresentanti della BNR, da lui ritenute veritiere”. Viorel Stefan ha chiarito che, mediante gli emendamenti prop...

Anche se poco informate, le ditte romene sostengono l’integrazione nell’UE
Secondo un sondaggio realizzato da Eurochambers, le ditte romene sono le più ottimiste rispetto allo sviluppo dopo loro ingresso nell’Unione Europea, pur rimanendo le meno informate in relazione alla legislazione europea e avendo un basso livello di ricezione dell’acquis comunitario. Lo studio ha riguardato le aziende di otto degli stati che hanno aderito all’UE il primo maggio, nell’ordine Repubb...

Italiani derubati dall’avvocata che doveva difenderne gli interessi
Due italiani in buona fede hanno provato sulla propria pelle che significa affidare i propri interessi nelle mani di una romena. Maurizio Tonello e Claudia Galtorosso, soci ed amministratori della ditta Agripolis SRL, hanno deciso di investire in agricoltura, nel nord della Moldavia. I due italiani hanno incaricato Mihaela Macarescu, di professione avvocato, di rappresentare i loro interessi in Ro...

Norme metodologiche di applicazione della Legge n. 57172003 relativa al Codice Fiscale (II)
(4) Le seguenti spese non sono deducibili:
a) le spese del contribuente per l’imposta sul profitto, incluse quelle rappresentate da differenze da anni precedenti o dell’anno in corso, nonché le imposte sul profitto o sui redditi pagate all’estero. Non sono deducibili le spese per imposte non trattenute alla fonte per conto di persone fisiche non residenti, per redditi realizzati in Romania;...

Cambiano le regole per l’assicurazione di responsabilità civile auto
L’integrazione della Romania nell’UE riguarda diversi capitoli nei quali l’allineamento agli standard comunitari si farà gradualmente. Questo è anche il caso dell’assicurazione di responsabilità civile auto che, in futuro, dovrà seguire le norme di applicazione utilizzate nell’Unione Europea. In questo senso, la Romania dovrà unire le polizze RCA (assicurazione obbligatoria) e la Carta Verde, poic...

Il MEC: Il cemento è una sostanza pericolosa
Il cemento sarà considerata al pari di una sostanza chimica pericolosa e, secondo il Ministero dell’Economia e del Commercio (MEC), la sua introduzione sui mercati e il suo utilizzo saranno sottoposti a restrizioni, dal gennaio 2007. Il Governo ha approvato un progetto di delibera mediante il quale tre sostanze sono inserite nella lista degli elementi e dei preparati chimici pericolosi il cui uso ...

 In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro