No. 145  12-18 maggio 2004

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
937167


21 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


close
Tel. +4-0722.211.720 · Fax +4-0256-493.012
E-mail: bbb@bbbgrup.ro
OCCASSIONE! TERRENI, IN SVENDITA, prezzi scontati 70%, a Timisoara/Romania, fronte strada statale
Proprietario, vendo terreni in SVENDITA, prezzi scontati 70%:

1) Timisoara/Sanandrei, 100 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 60.000 mq. Prezzo speciale: 7 euro/mq.

2) Timisoara/Carani, 80 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 4 euro/mq.

3) Timisoara/Pischia, 100 m fronte statale Timisoara-Lipova, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 5 euro/mq.

Telefono: +40.722.211.720.

OCCASSIONE! TERRENO, IN SVENDITA, a Timisoara/Romania, sulla tangenziale funzionale (Aeroporto-Giarmata Vii), 2.720 mq, fronte strada tangenziale: 30 m, prezzo speciale 25 euro/mq
Proprietario, persona fisica, vendo terreno in SVENDITA a Timisoara (Aeroporto-Giarmata Vii), fronte strada 30 m (alla tangenziale funzionale), superficie 2.720 mq, destinazione: commerciale/industriale. Tutte le utenze: gas, aqua, corrente elettrico. Prezzo speciale: 25 euro/mq. Telefono proprietario: +40.722.211.720.

Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara 2.754 mq, fronte stradale su due strade, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire minimo cinque piani. Prezzo: 500 euro/mq trattabile.


In vendita, sotto il prezzo di mercato, villa a città Satu Mare, distretto Satu Mare, con terreno 2.700 mq, 26 m fronte strada, completamente ristrutturata da un italiano. Totale area edificata 283,82 mq, ha cintura di ferrobitume, fondamenta, tetto nuovi, piano di 110 mq, 2 bagni, due camere da letto, di cui una grande 5,5x 5,5 m, dormitori, una cucina grande con ripostiglio, un soggiorno grande 5,5x5,5 m, un atrio, una taverna di 80 mq, impianto elettrico di qualità con tutte le possibilità, impianto termosanitario di qualità con centrale gas, una terrazza di 96 mq, dispone di una casetta dependance con 3 camere e cantina per il vino, dispone di garage per 2 macchine 36 mq interni. Terreno e completamente recintato con rete e muretto. La parte anteriore e in ferro forgiato. Prezzo 180.000 euro, leggermente negoziabile.


In vendita terreno residenziale a Timisoara, zona Mehala, 3.200 mq, due fronti strada 100 m e 32 m, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Prezzo: 200 euro/mq trattabili.




In vendita terreno a Dumbravita (Timisoara), zona residenziale, 6 ettari, fronte strada 165 m da tangenziale, possibilità di venderne anche metà. Prezzo: 40 euro/mq.



Terreno edificabile residenziale a Timisoara
In vendita terreno edificabile residenziale a Timisoara, zona centrale, Piazza Balcescu, Via Corbului, 2.285 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad quattro piani, ogni piano 1.500 mq. Prezzo: 1.000.000 euro, trattabile.



Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara, fronte strada 72 m, a Calea Torontalului, prima del nuovo l’Ospedale Municipale, 7.700 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad otto piani. Prezzo: 300 euro/mq.



Terreno edificabile località Bors (distretto Bihor)
In vendita terreno edificabile in località Bors, distretto Bihor, sulla statale E60 che collega Oradea (8 km) e la dogana con Ungheria (500 m). Superficie totale di 150.000 mq, fronte stradale di circa 250 m. Accesso proprio. Destinazione commerciale alberghiera e/o logistica. Nuovo Puz in studio. Posizione strategica in vista del futuro svincolo autostradale Brasov-Bors-Budapest. L’area è circondata da complessi industriali e logistici di notevole importanza ed è in continuo sviluppo. All’interno del terreno esiste un area di 15.000 mq, completamente recintata, già livellata, dotata di geo tessuto e ricoperta da uno strato di pietra spaccata di 40 cm. Unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo 38 euro/mq, trattabili.

Due capannoni a Faget
In vendita due capannoni (da sistemare) di 2.000 mq, con terreno 4.500 mq, a Faget, sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, acceso cementato, allacciamenti: acqua, elettricità, fognatura. Prezzo: 600.000 euro (300.000 euro/capannone) trattabili.



Albergo in centro Faget
In vendita albergo in centro Faget (di fronte al Comune), sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, 20 stanze, ristorante, bar, pizzerie, pasticceria (tutte attrezzate), con terreno 5.000 mq, fronte strada 100 m. Prezzo: 500.000 euro trattabili.

Terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto
In vendita terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto, Via Eftimie Murgu, 8.000 mq, 180 m fronte strada, allacciamenti: acqua, elettricità. Per il gas è stata prevista una soluzione efficiente. Esiste un progetto approvato per la costruzione di un capannone industriale di 6.000 mq con piano urbanistico approvato (PUZ). Prezzo: 400.000 euro (50 euro/mq).


Occasione!
In vendita terreno, 3 parcelle attaccate, una di 1 ettaro, una di 2 ettari e altra di 4 ettari, 60 m, 86 m e 150 m fronte stradale sulla tangenziale asfaltata all’uscita Nord di Timisoara. Prezzo: 30 euro/mq.



Super grande occasione, ottimo investimento!
In vendita terreno (2 ettari) sulla statale Timisoara per Arad, a 500 m prima dell'entrata di Vinga, 50 m fronte stradale, 20.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo: 160.000 euro trattabili (8 euro/mq).



Terreno sulla statale Timisoara-Lipova
In vendita terreno (18 ettari) sulla statale Timisoara-Lipova, dopo Giarmata, 230 m fronte stradale, 180.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e titolo di proprietà. Prezzo: 18 euro/mq trattabili.



Terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis)
In vendita terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis), sulla statale Timisoara-Lugoj, a 3 km dall’Aeroporto di Timisoara, 14 ha (140.000 mq), 520 m fronte stradale, piano urbanistico approvato (PUZ), allaciamenti: acqua, gas, elettricità, telefono. Prezzo: 18 euro/mq.



Appartamenti in condominio in costruzione
In vendita a Timisoara, zona centrale, appartamenti in condominio in costruzione, superfici da 98 fino a 140 mq. Gli appartamenti grandi hanno due livelli, posto auto coperto, cancello automatico, riscaldamento autonomo, piscina, da consegnare nel marzo/aprile 2007. Prezzo 1.450 euro/mq. Pagamento: 40% anticipo, 35% quando si decidono le finiture e resto alla consegna.




La Romania alle strette: i bambini romeni al centro di una disputa internazionale

    Dalla caduta del regime comunista, nessuna categoria sociale ha fatto scorrere così tanto inchiostro in Romania e all’estero come hanno fatto i bambini abbandonati. Per quanto triste possa essere, essi sono stati per anni una delle “merci” più ricercate ed esportate. Al fianco delle persone benintenzionate, che intendevano offrire ai piccoli romeni una vita migliore, sono esistiti anche casi in cui i fanciulli romeni, una volta giunti all’estero, sono stati vittime di abusi. Nel 2001, messa alle corde dai rappresentanti europei, la Romania ha deciso di bloccare le adozioni internazionali fino ...

 vai 


Sovvenzioni mascherate

    L’Associazione Pro Democrazia ha informato, la scorsa settimana, che applicherà un monitoraggio sulle spese dei partiti durante la campagna elettorale per le elezioni amministrative, tenendo conto del numero delle pubblicità elettorali apparse sui giornali, alla radio, alla TV e di quelle “esterne”, vale a dire manifesti, volantini, depliant, pannelli, striscioni ecc. Pro Democrazia ha ricordato di avere svolto un monitoraggio di questo genere anche durante le elezioni del 2000, quando ebbe la sorpresa di constatare che le cifre raccolte superavano di 6-7 volte quelle ufficiali fornite dai par ...

 vai 


Scempio

    I suoi amministratori la considerano una città di cinque stelle. Parliamo di Timisoara. Forse questi amministratori non hanno mai visto com’è organizzata una città di cinque stelle. Tutto dovrebbe partire dal rispetto del sociale del comune, dell’arte della storia e dei sentimenti degli abitanti. I governanti di questa città, come la maggior parte di quelli delle altre città che io conosco in Romania, non hanno la benché minima idea di cosa significa civiltà. Lo stato di degrado in cui versano i centri storici di tutte queste città è insopportabile. Non esiste la minima cura, ne tanto meno la ...

 vai 



Il PSD schiera “l’artiglieria pesante”
All’inizio della scorsa settimana, i vertici nazionali del Partito Sociale Democratico (PSD) hanno preso una decisione sorprendente. Capito che, in base ai sondaggi, Bogdan Niculescu Duvaz, candidato del PSD alla carica di sindaco di Bucarest, non sarebbe stato in grado di battere Traian Basescu, il PSD ha deciso di schierare la figura più popolare del partito, il ministro degli Esteri, Mircea Geo...


L’infrastruttura rurale della Romania è sotto il livello di tutti i paesi balcanici
L’agricoltura romena presenta problemi molto più gravi di quelli incontrati negli altri stati candidati o nuovi membri dell’UE, per il numero dei cittadini attivi in questo settore, per il suo contributo alla formazione del PIL e, in fine, per la struttura frammentata delle proprietà che ne impedisce lo sviluppo. Secondo uno studio del Centro Romeno per le Politiche Economiche, circa il 15% del PI...


Imprenditore italiano vittima della mafia di Hunedoara
“Non vendiamo il paese!” è uno slogan post rivoluzionario che ha fatto molto male alla Romania nelle relazioni con gli investitori stranieri. Ogni uomo d’affari giunto in Romania l’ha sentito almeno una volta, prima di confrontarsi con le abitudini tradizionali del posto: pigrizia, mazzette, giorni di lavoro che diventano festivi in base all’appetito elettorale dei governi, leggi modificate nottet...


Jonathan Scheele: Le candidature di Mircea Geoana e di Ioan Rus non influenzano l’impegno per l’integrazione
Venerdì, Jonathan Scheele, capo della Delegazione della Commissione Europea a Bucarest, ha dichiarato che i negoziati di integrazione della Romania nell’Unione Europea non saranno influenzati dalle candidature nelle elezioni amministrative del ministro degli Esteri, Mircea Geoana, e del ministro degli Interni, Ioan Rus. “Non negoziamo solo con l’onorevole Geoana e con l’onorevole Rus, ma con la Ro...

La Romania gode di un sostegno unanime riguardo agli sforzi per chiudere i negoziati con l’UE entro quest’anno
Il premier Adrian Nastase ha presieduto, la scorsa settimana, la riunione settimanale del Comitato Esecutivo di Integrazione Europea, nell’ambito del quale hanno partecipato diversi ministri di stato, occasione con cui ha affermato, riferendosi alle evoluzioni in ambito diplomatico, che la Romania gode di un sostegno unanime delle capitali degli stati membri per quanto attiene agli sforzi compiuti...

Rapporto APAPS: L’alta fiscalità un ostacolo per le privatizzazioni
Un rapporto dell’ex APAPS afferma che la diminuzione dell’interesse degli investitori rispetto all’offerta di privatizzazione e l’alto livello della fiscalità hanno rappresentato, negli ultimi due anni, i principali fattori che hanno influenzato negativamente il processo di passaggio in mani private delle società statali. Tra i fattori esterni che hanno influenzato in modo negativo le privatizzazi...

Nuovo progetto legislativo per incentivare le imprese private
Sulla lista dei progetti decisi dal Governo che saranno analizzati nel prossimo periodo ne è uno recente, mediante il quale si cerca di trovare delle soluzioni per l’aumento della crescita dell’interesse degli imprenditori privati nella costituzione delle PMI. Dopo avere semplificato, per tre anni di seguito, le formalità per registrare una ditta in Romania, ora il Governo pensa di semplificare la...

Tra lobby e concussione
Da diversi anni, la Romania è cosciente di non possedere il quadro legale per un’attività che in Occidente produce bei guadagni. Al di là degli utili ricavati, con l’attività in causa sembra possibile risolvere una questione delicata: la modificazione dell’agenda di lavoro di coloro che decidono i progetti su cui è meglio concentrarsi in determinati periodi. All’estero, questa attività porta il no...

Gli italiani, interessati al legname del Nord della Moldavia
Nell’ambito dei progetti transfrontalieri, un centro di documentazione di Udine ha scelto la provincia di Botosani e la regione di Cernauti per svolgere uno studio basato sul management dello sviluppo sostenibile. Il progetto prevede che il paese promotore, in questo caso l’Italia, debba essere membro dell’Unione Europea, uno dei partner un paese candidato ed il terzo uno stato non appartenete all...

Un esempio della “grossa” corruzione in Romania: immobili acquistati da istituzioni pubbliche in condizioni svantaggiose
Le istituzioni subordinate al Ministero del Lavoro, della Solidarietà Sociale e della Famiglia hanno acquistato, nel periodo 2000-2002, degli immobili in condizioni svantaggiose per lo stato, si scrive in un rapporto della Corte dei Conti. Le verifiche hanno incluso la Casa Nazionale delle Pensioni e Altri Diritti Previdenziali (CNPAS), l’Agenzia Nazionale per l’Occupazione dei Lavoratori (ANOFM) ...

La legge dell’illecito riguarderà tutti i cittadini romeni
Molto dibattuta nell’ultimo periodo, l’idea di regolamentare in qualche maniera la situazione degli averi illeciti sembra prendere forma. Secondo il ministro della Giustizia, Cristian Diaconescu, le novità hanno già una direzione chiara. Inizialmente, la proposta del premier Nastase riguardava una migliore verifica delle dichiarazioni patrimoniali che devono essere consegnate periodicamente da dig...

Il trasferimento delle attività industriali verso Est, tema di dibattito nazionale in Germania
È raro che passi una settimana senza che una ditta tedesca annunci il trasferimento delle proprie attività. L’ampiezza del fenomeno è tale che inizia a danneggiare le piccole e medie imprese, vera colonna vertebrale dell’economia tedesca. Secondo il sito Novethic, le ditte profitteranno da questi trasferimenti del personale qualificato e meno caro offerto dai paesi dell’Est. Uno degli aspetti nega...

 In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro