No. 106  2-8 luglio 2003

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
960860


28 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


close
Tel. +4-0722.211.720 · Fax +4-0256-493.012
E-mail: bbb@bbbgrup.ro
OCCASSIONE! TERRENI, IN SVENDITA, prezzi scontati 70%, a Timisoara/Romania, fronte strada statale
Proprietario, vendo terreni in SVENDITA, prezzi scontati 70%:

1) Timisoara/Sanandrei, 100 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 60.000 mq. Prezzo speciale: 7 euro/mq.

2) Timisoara/Carani, 80 m fronte statale Timisoara-Arad, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 4 euro/mq.

3) Timisoara/Pischia, 100 m fronte statale Timisoara-Lipova, superficie 50.000 mq. Prezzo speciale: 5 euro/mq.

Telefono: +40.722.211.720.

OCCASSIONE! TERRENO, IN SVENDITA, a Timisoara/Romania, sulla tangenziale funzionale (Aeroporto-Giarmata Vii), 2.720 mq, fronte strada tangenziale: 30 m, prezzo speciale 25 euro/mq
Proprietario, persona fisica, vendo terreno in SVENDITA a Timisoara (Aeroporto-Giarmata Vii), fronte strada 30 m (alla tangenziale funzionale), superficie 2.720 mq, destinazione: commerciale/industriale. Tutte le utenze: gas, aqua, corrente elettrico. Prezzo speciale: 25 euro/mq. Telefono proprietario: +40.722.211.720.

Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara 2.754 mq, fronte stradale su due strade, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire minimo cinque piani. Prezzo: 500 euro/mq trattabile.


In vendita, sotto il prezzo di mercato, villa a città Satu Mare, distretto Satu Mare, con terreno 2.700 mq, 26 m fronte strada, completamente ristrutturata da un italiano. Totale area edificata 283,82 mq, ha cintura di ferrobitume, fondamenta, tetto nuovi, piano di 110 mq, 2 bagni, due camere da letto, di cui una grande 5,5x 5,5 m, dormitori, una cucina grande con ripostiglio, un soggiorno grande 5,5x5,5 m, un atrio, una taverna di 80 mq, impianto elettrico di qualità con tutte le possibilità, impianto termosanitario di qualità con centrale gas, una terrazza di 96 mq, dispone di una casetta dependance con 3 camere e cantina per il vino, dispone di garage per 2 macchine 36 mq interni. Terreno e completamente recintato con rete e muretto. La parte anteriore e in ferro forgiato. Prezzo 180.000 euro, leggermente negoziabile.


In vendita terreno residenziale a Timisoara, zona Mehala, 3.200 mq, due fronti strada 100 m e 32 m, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Prezzo: 200 euro/mq trattabili.




In vendita terreno a Dumbravita (Timisoara), zona residenziale, 6 ettari, fronte strada 165 m da tangenziale, possibilità di venderne anche metà. Prezzo: 40 euro/mq.



Terreno edificabile residenziale a Timisoara
In vendita terreno edificabile residenziale a Timisoara, zona centrale, Piazza Balcescu, Via Corbului, 2.285 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad quattro piani, ogni piano 1.500 mq. Prezzo: 1.000.000 euro, trattabile.



Terreno edificabile a Timisoara
In vendita terreno edificabile a Timisoara, fronte strada 72 m, a Calea Torontalului, prima del nuovo l’Ospedale Municipale, 7.700 mq, allacciamenti: acqua, fognatura, gas metano, elettricità. Si può costruire fino ad otto piani. Prezzo: 300 euro/mq.



Terreno edificabile località Bors (distretto Bihor)
In vendita terreno edificabile in località Bors, distretto Bihor, sulla statale E60 che collega Oradea (8 km) e la dogana con Ungheria (500 m). Superficie totale di 150.000 mq, fronte stradale di circa 250 m. Accesso proprio. Destinazione commerciale alberghiera e/o logistica. Nuovo Puz in studio. Posizione strategica in vista del futuro svincolo autostradale Brasov-Bors-Budapest. L’area è circondata da complessi industriali e logistici di notevole importanza ed è in continuo sviluppo. All’interno del terreno esiste un area di 15.000 mq, completamente recintata, già livellata, dotata di geo tessuto e ricoperta da uno strato di pietra spaccata di 40 cm. Unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo 38 euro/mq, trattabili.

Due capannoni a Faget
In vendita due capannoni (da sistemare) di 2.000 mq, con terreno 4.500 mq, a Faget, sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, acceso cementato, allacciamenti: acqua, elettricità, fognatura. Prezzo: 600.000 euro (300.000 euro/capannone) trattabili.



Albergo in centro Faget
In vendita albergo in centro Faget (di fronte al Comune), sulla statale Timisoara-Deva, distretto Timis, a 90 km di Timisoara, 20 stanze, ristorante, bar, pizzerie, pasticceria (tutte attrezzate), con terreno 5.000 mq, fronte strada 100 m. Prezzo: 500.000 euro trattabili.

Terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto
In vendita terreno edificabile, industriale ad Arad, vicino all’aeroporto, Via Eftimie Murgu, 8.000 mq, 180 m fronte strada, allacciamenti: acqua, elettricità. Per il gas è stata prevista una soluzione efficiente. Esiste un progetto approvato per la costruzione di un capannone industriale di 6.000 mq con piano urbanistico approvato (PUZ). Prezzo: 400.000 euro (50 euro/mq).


Occasione!
In vendita terreno, 3 parcelle attaccate, una di 1 ettaro, una di 2 ettari e altra di 4 ettari, 60 m, 86 m e 150 m fronte stradale sulla tangenziale asfaltata all’uscita Nord di Timisoara. Prezzo: 30 euro/mq.



Super grande occasione, ottimo investimento!
In vendita terreno (2 ettari) sulla statale Timisoara per Arad, a 500 m prima dell'entrata di Vinga, 50 m fronte stradale, 20.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e Titolo di Proprietà. Prezzo: 160.000 euro trattabili (8 euro/mq).



Terreno sulla statale Timisoara-Lipova
In vendita terreno (18 ettari) sulla statale Timisoara-Lipova, dopo Giarmata, 230 m fronte stradale, 180.000 mq, elettricità, accesso facile, tutto compatto, unico proprietario con Carta Fondiaria e titolo di proprietà. Prezzo: 18 euro/mq trattabili.



Terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis)
In vendita terreno edificabile nel paese di Remetea Mare (Timis), sulla statale Timisoara-Lugoj, a 3 km dall’Aeroporto di Timisoara, 14 ha (140.000 mq), 520 m fronte stradale, piano urbanistico approvato (PUZ), allaciamenti: acqua, gas, elettricità, telefono. Prezzo: 18 euro/mq.



Appartamenti in condominio in costruzione
In vendita a Timisoara, zona centrale, appartamenti in condominio in costruzione, superfici da 98 fino a 140 mq. Gli appartamenti grandi hanno due livelli, posto auto coperto, cancello automatico, riscaldamento autonomo, piscina, da consegnare nel marzo/aprile 2007. Prezzo 1.450 euro/mq. Pagamento: 40% anticipo, 35% quando si decidono le finiture e resto alla consegna.




Isarescu ha sciupato un’occasione per dimostrare la propria virilità

    La scorsa settimana, mentre le dispute politiche si sono concentrate nella Camera dei Deputati e sulle modificazioni della Costituzione, una dichiarazione del Governatore della Banca Nazionale di Romania, avrebbe avuto tutte le possibilità di accendere un ampio dibattito pubblico. Purtroppo, così non è stato. In sostanza, invitato alla presentazione di un trattato di economia, il governatore della BNR ha affermato che il sistema tributario romeno è soffocante. La dichiarazione è stata ripresa immediatamente da tutti i giornali, visto che, logicamente, una simile affermazione, appartenete alla ...

 vai 


L’Occidente impara che cosa significa “Mucles!”

    Di passaggio in Francia, la scorsa settimana, il premier Adrian Nastase ha scoperto con sorpresa che solo il 14% dei francesi è d’accordo con l’integrazione della Romania nell’Unione Europea. Il principale motivo di questa rifiuto? Gli zingari romeni che hanno “occupato” la Francia e i mendicati (anche in questo caso soprattutto nomadi) che infastidiscono gli abitanti delle grandi città. La visita francese del premier era appena finita e un’altra notizia infangava l’immagine della Romania in Europa: gli zingari di Napoli, provenienti in gran parte dalla Romania, hanno bloccato il centro della ...

 vai 


Nuove regole

    La settimana scorsa, alcuni italiani di Timisoara hanno potuto conoscere S.E. l’Ambasciatore d’Italia, Stefano Ronca. Il Console Generale Francesco Catania lo ha introdottto con il suo stile che sta alimentando la simpatia delle persone che fino ad oggi hanno avuto modo di conoscerlo. Un momento importante al quale ha partecipato S.E. l’Ambasciatore di Romania in Italia, Cristian Colteanu. Una serata simpatica, piacevole nel contesto. Un’occasione anche per qualcuno per esporre alcuni concetti di largo interesse, immediatamente ripresi dalla stampa italiana. Un paio di giorni dopo un altro avv ...

 vai 



L’ambasciatore Stefano Ronca, in un incontro amichevole con gli italiani del Timis
È noto che il distretto Timis è l’epicentro degli investimenti degli investitori italiani che operano in Romania. Se c’era bisogno del riconoscimento – diciamo – quasi ufficiale della situazione, questo è giunto il 26 giugno, da parte dell’ambasciatore italiano a Bucarest, Stefano Ronca. Per dare l’importanza dovuta all’evento, al nuovo ambasciatore si sono affiancati l’ambasciatore romeno a Roma,...


Le norme per l’applicazione delle disposizioni della legge sul credito agricolo per la produzione
Il Governo ha adottato nella seduta della scorsa settimana una delibera per l’approvazione della Norme metodologiche di applicazione delle disposizioni di Legge del credito agricolo per la produzione n. 150/2003. La delibera definisce il credito agricolo come uno strumento economico finanziario accordato dalle banche commerciali per: la creazione, la cura e la raccolta delle colture agricole e del...

Gli industriali obbligati a rispondere ai questionari sull’ambiente
Il negoziatore capo dell’UE, Vasile Puscas, chiede agli industriali di rispondere urgentemente ai questionari dedicati ai costi, alle risorse di finanziamento e alla durata necessaria affinché l’industria romena possa applicare le norme europee di protezione dell’ambiente. Un comunicato del Ministero dell’Integrazione Europea informa che la delegazione implicata nel capitolo “Protezione ambientale...

Il piano di misure per lo sviluppo dell’ambiente d’affari romeno (II)
Rimasto tra gli arretrati dello scorso piano di Governo, il Codice Fiscale riappare nella nuova lista. Il piano del 2003 prevede che il Ministero delle Finanze elaborerà e diffonderà il progetto del nuovo Codice Fiscale entro settembre, che poi verrà completato ed approvato dal Governo entro la fine dell’anno. A dire la verità, una prima forma del progetto del nuovo Codice è giunta nelle mani di u...

Il progetto del Codice fiscale (V)
Capitolo II
Redditi da attività indipendenti
Art. 47. Definizione delle attività indipendenti
(1) I redditi da attività indipendenti sono tutti i redditi in denaro o in natura da attività indipendenti diversi rispetto ai redditi non imponibili, indicati all’art. 48 e ai redditi imponibili in conformità agli altri capitoli di questo Titolo.
(2) I redditi da attività in...


Le aziende chiedono la modificazione ed il chiarimento di 47 articoli del Codice del Lavoro
Maria Grapini, presidente della Commissione per l’avvio delle consultazioni pubbliche, ha dichiarato che i rappresentanti dell’imprenditoria, a seguito di un dibattito pubblico organizzato il 10 giugno, hanno individuato 47 articoli del Codice del Lavoro da modificare o da chiarire. “Abbiamo contestato soprattutto le disposizioni mediante le quali lo stato interviene nelle relazioni tra imprendito...

Per risolvere un problema decennale, il Governo romeno pensa di ricorrere all’amnistia fiscale
Dalla caduta del comunismo, il sistema economico romeno si confronta con un problema le cui conseguenze diventano sempre più visibili: gli enormi debiti verso l’erario accumulati dalle aziende statali. L’assenza di alcune misure coerenti di riforma, corroborata dalla mancata sanzione dell’indisciplina finanziaria, hanno imposto solamente dei palliativi. A pochi giorni dal rimpasto di governo, il n...

L’IVA su alcuni prodotti potrebbe essere ridotta dal 2004
Il Ministero delle Finanze Pubbliche analizzerà la possibilità di ridurre al 9%, a partire dal 2004, la tassa sul valore aggiunto (TVA) per alcune categorie di beni e servizi, lo ha dichiarato il direttore Mihai Hura. Il rappresentante delle Finanze ha menzionato che tra i beni che beneficeranno di questa misura rientrano i farmaci, i prodotti alimentari di base – il latte, il pane, lo zucchero, l...

Forse vi interessa: La dichiarazione delle sovvenzioni statali
Mediante le disposizioni della Legge 143/1999 e della Delibera di Governo 599/2000 si è stabilito per gli agenti economici beneficiari delle sovvenzioni di stato l’obbligo elaborare la registrazione di questi aiuti. Moltissime società commerciali continuano ad essere sanzionate dall’Ufficio della Concorrenza proprio per non avere effettuato questo tipo di registrazioni.
L’articolo 13 della ...

Legislazione: Promessa di pagamento
Con l’abrogazione delle disposizioni legali dedicate al recupero dei debiti dovuti dai dipendenti mediante imputazione e promessa di pagamento, il legislatore romeno ha voluto, probabilmente, assicurare la protezione dei dipendenti. Il vecchio meccanismo per il recupero dei debiti avvantaggiava il datore di lavoro che tramite una decisione di imputazione, atto con potere esecutorio, poteva evitare...

 In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro