No. 29  7-13 novembre 2001

Prima pagina
















Numero visitatori
dal 16 augosto 2001
967817


21 visitatori online

Archivio Gazzettino

Gazzettino No. 333
(16-22 luglio 2008)


Gazzettino No. 331
(9-15 luglio 2008)


Gazzettino No. 330
(2-8 luglio 2008)


Gazzettino No. 329
(25 giugno - 1 luglio 2008)


Archivio generale  


 Indietro  

Economia


A Sighisoara sarà promosso un Dracula autoctono più mite
Il progetto “Dracula Land”, iniziato dal Ministro del Turismo, con cui si intende aprire un grande parco di divertimenti nella periferia della città medievale di Sighisoara, sarà presentato ufficialmente il 5 novembre

I nemici del Dracula Land
Sighisoara è la città dove si presuppone sia nato nel 1431 il grande condottiero romeno Vlad Tepes, Dracula, antenato venerabile dell’...

La Legge come l’Emmental: i “marchingegni finanziari” del governo
“Marchingegno finanziario”...
... è una formula consacratasi in particolar modo negli ultimi anni. Definisce quelle operazioni, spesso al limite della legalità, tramite le quali si ottengono delle grosse somme destinate poi a scopi diversi da quelli indicati all’inizio. Nel mondo degli affari locale, i marchingegni finanziari sono tra i più diversi. Ricordiamo solo il celebre sistema della ...

Non conoscendo la legge, gli ispettori multano le ditte registrate con il codice unico
La creazione degli sportelli unici ha costituito, al tempo, un argomento di polemiche. Ma gli sportelli si sono fatti, con sforzi più meno grossi delle Camere di Commercio, con l’aiuto da parte delle autorità locali. Ora, sono una realtà. Come, è una realtà, dal 1 luglio di quest’anno, la normativa che regola i documenti con cui una ditta può operare in Romania legalmente. In teoria, alla base del...

I costruttori romeni vogliono lo sportello unico
Per costruire una casa o la sede di un’azienda, in Romania, la corsa per i permessi può convincere una persona a rinunciare all’opera. In teoria, il tempo per rilasciare un’autorizzazione nel nostro paese non supera i trenta giorni. In pratica, però, se la raccolta dei permessi inizia in estate il costruttore può dare il via ai lavori solo in inverno. La Legge 453/2001, regola il modo in cui si au...

La privatizzazione della Fibrex Savinesti – oggetto di inchiesta parlamentare
Nella provincia di Neamt, continua il subbuglio creatosi a seguito della privatizzazione del Polo Chimico Savinesti. Si è costituito anche un Comitato di crisi per salvare il polo che ha richiesto al senato di aprire un’inchiesta parlamentare per verificare il modo in cui è stata privatizzata l’industria Fibrex. I membri del comitato non polemizzano con gli attuali proprietari dello stabilimento, ...

I comuni possono imporre le proprie tasse
Uno dei principali problemi della Romania sono i soldi. Esiste il cosiddetto bilancio dello stato. Qui si raccoglie il denaro versato da tutti: dagli operai – per i salari incassati, dalle aziende, per le merci vendute o comprate o per i salari pagati, dai pensionati, obbligati a pagare se hanno delle pensioni che superano una certa somma, e la lista potrebbe continuare. Quindi, i soldi provengono...

La Federazione Sindacale Metarom non è favorevole al piano di riorganizzazione giudiziaria dell’Industria Siderurgica di Resita
La Federazione Nazionale Sindacale Metarom (FNSM) degli operai della siderurgia e della metallurgia sostiene che il piano di riorganizzazione giudiziaria dell’Industria Siderurgica di Resita, proposto dal principale creditore, il Ministero delle Finanze, è inaccettabile. Perché? Semplice! Poiché prevede il licenziamento di un gran numero di dipendenti in sei mesi, non include misure di assistenza ...

Le piccole e medie imprese romene ottengono con difficoltà profitti
La visione sulle piccole e medie imprese differisce in Romania da quella presente nella maggioranza degli altri paesi europei. In Italia, ad esempio, questo tipo di aziende sostengono il 95 per cento dell’economia nazionale. In Romania, stando ai dati comunicati dal Consiglio Nazionale delle Piccole e Medie Imprese Private, più della metà delle ditte di questo genere non hanno ottenuto profitti l’...

Folla di VIP al Top nazionale delle ditte private
Giunto alla IX edizione, il Top nazionale delle ditte private, organizzato dal Consiglio Nazionale delle Piccole e Medie Imprese Private di Romania (CNIPMMR), avrà luogo il 9 novembre, presso il Palazzo del Parlamento. Le ditte che saranno premiate sono state selezionate in base al profitto lordo realizzato. Sono state redatte due classifiche: una per le aziende create da privati e un’altra per qu...

Le aziende romene pagano tasse troppo alte
Il sistema fiscale romeno è la principale causa dell’elevato carico fiscale sulle aziende romene. Questa è la conclusione di un seminario organizzato dall’azienda di consulenza Princewaterhouse Coopers Romania. Gli specialisti dell’agenzia hanno consigliato agli operatori economici di iniziare da ottobre e novembre le pianificazioni dei versamenti delle tasse e delle imposte di fine anno. In caso ...

I parlamentari PNL e PD si arrabbiano con Mihai Tanasescu
I parlamentari del PNL e del PD si sono ritirati dalle discussioni relative alla legge di bilancio in corso alla Commissione del budget e finanze della Camera dei Deputati. Il vicepresidente della Commissione, il deputato liberale Calin Popescu Tariceanu, ha precisato che i parlamentari del PNL e del PD hanno chiesto con insistenza al ministro delle Finanze Pubbliche, Mihai Tanasescu, di partecipa...

Le banche romene, pronte per l’euro
Le banche romene sono pronte ad assicurare il cambio delle monete europee in euro. Le applicazioni informatiche degli istituti di credito romeni sono state impostate per essere in grado di svolgere le operazioni cash in euro dall’inizio del prossimo anno. Per evitare ogni tipo di rischio, hanno già acquisito dei macchinari per scoprire i casi di falso.
Gli operatori economici realizzano tra...

Nel labirinto del credito e finanza con Michele Alaimo: PROJECT FINANCING
Il termine è stato inizialmente utilizzato in una accezione così ampia da ricomprendere ogni “forma di finanziamento di un progetto”. Pur avendo subito, nel corso dell’ultimo trentennio, un processo di tipizzazione grazie alla prassi del commercio internazionale, continua a raccogliere nel proprio ambito fattispecie negoziali dai connotati così articolati da impedirne una riconduzione ad unità1. <...

Il Centro Romeno per il Commercio Estero ha aperto la rappresentanza di Deva
Il Centro Romeno per il Commercio Estero (CRCE) in collaborazione con la Prefettura della provincia di Hunedoara ha officiato lunedì, 29 ottobre, a Deva, l’apertura della nuova rappresentanza economica. In quest’occasione è stato organizzato un seminario dal titolo: “Il ruolo e la posizione del CRCE nell’offerta dell’export e degli investimenti”. Al seminario hanno partecipato Dan Nedelcu, Sorin C...

 Home   In alto  


 Pubblicità    Abbonamenti    Chi siamo  

Redazione: Timisoara, Romania
Tel./Fax +40(0)256-493012, +40(0)256-282556
E-mail: gazzettino@gazzettino.ro Internet: www.gazzettino.ro